• pubblicato il 11-01-2016

Chrysler Pacifica, a Detroit 2016 la ibrida FCA

Ecco il primo monovolume FCA equipaggiato con tecnologia ibrida

FCA presenta al Salone di Detroit 2016 il monovolume Pacifica, equipaggiato con sistema ibrido plug-in. Il nome richiama la vettura che Chrysler produceva circa 10 anni fa, ma per il resto è cambiato tutto. 

Chrysler Pacifica

Nuova piattaforma alleggerita, nuovo design e interni tecnologici. In America la nuova Chrysler Pacifica sarà disponibile sia nella versione benzina che Hybrid.

La prima monterà un V6 benzina da 3.6 litri capace di erogare una potenza di 287 CV. La versione Hybrid aggiunge al V6 benzina (modificato) due motori elettrici abbinati alle batterie al litio da 16 kWh.

Nella sola modalità elettrica l’autonomia, stando alle ultime informazioni circolate, dovrebbe aggirarsi intorno ai 50 km, mentre i tempi di ricarica si aggirerebbero intorno alle due ore.

Si preannuncia ricca la dotazione, sia in termini di sicurezza che in termini di optional. Non mancheranno sistemi di infotainment con ampi display lcd (da 5’’ e 8,4’’), così come è previsto un sistema evoluto di cruise control. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Chrysler Pacifica, a Detroit 2016 la ibrida FCA

L'opinione dei lettori