Salone di Detroit 2013

Ford Atlas Concept: la concept car di Ford per Detroit, il pick-up del futuro

Look muscoloso e tecnologie avanzatissime combinati ad un'aerodinamica attiva e a motori efficienti EcoBoost.

di Junio Gulinelli -

La concept car di Ford al Salone di Detroit 2013? Un pick-up, ma non un pick-up qualunque, il pick-up del futuro…

Si chiama Ford Atlas Concept e sta lasciando a bocca aperta i visitatori della kermesse statunitense. Si tratta di un prototipo che anticipa i veicoli dell’Ovale Blu del futuro appartenenti a questo segmento di fuoristrada da lavoro.

Ford, il leader del segmento con quasi 40 anni di esperienza

E Ford la sa lunga… visto che continua ad essere, negli Stati Uniti, il leader di questo segmento da 36 anni con una quota di mercato che supera il 40 %.

E dunque, dietro alla Ford Atlas Concept ci sono quasi 40 anni di esperienza che hanno permesso lo svilupp0 di questa spettacolare concept car. E il risultato è un’auto che combina un’estetica molto muscolosa ed offroad con le avanzatissime tecnologie di ultima generazione.

Ad esempio, tanto per citare alcuna delle sue caratteristiche, la Atlas Concept dispone di prese per la corrente nella zona di carico posteriore, punti di ancoraggio integrati direttamente nella carrozzeria, sistemi piegabili per caricare oggetti anche sul tetto e pannelli di carico estendibili.

Motori efficienti EcoBoost

Ma oltre ad essere estremamente pratica, la Ford Atlas Concept scommette anche sulla sua efficienza. Per questo utilizza la nuova gamma di propulsori EcoBoost dotati di sistema Start/Stop con cui si riducono i consumi e le emissioni rispettivamente del 15 e 20%.

Aerodinamica attiva…

E poi l’aerodinamica. Questo aspetto della Ford Atlas Concept è stato messo a punto grazie ad una griglia frontale attiva che si apre o si chiude per migliorare il coefficiente aerodinamico. Stessa impostazione, attiva, anche per la parte bassa del paraurti anteriore che si muove per generare un flusso d’aria sotto alla vettura.