Salone di Detroit 2013

Mercedes Classe E63 AMG: prime fotografie e dati ufficiali, attesa a Detroit 2013

La berlina della Stella a Tre Punte nella versione cattiva, anche a trazione integrale e station wagon.

di Junio Gulinelli -
Mercedes Classe E63 AMG Berlina

Dopo una foto in cui si vedeva solo di sfuggita, la nuova top di gamma della Classe E di Mercedes, la E63 AMG è stata svelata completamente con una serie di immagini ufficiali e dati, in attesa, naturalmente, del debutto in anteprima mondiale al Salone di Detroit 2013.

Tre sono le varianti della nuova Mercedes Classe E63 AMG: la base, la E63 AMG 4Matic e la E63 AMG 4Matic S-Model.

Mercedes Classe E63 AMG

La versione entry level sarà proposta solo in carrozzeria berlina, esclusivamente con la trazione posteriore e con una potenza incrementata fino a 557 CV, con una coppia massima di ben 720 Nm.

Il consumo medio di questa mangia asfalto Pemium si colloca sui 9,8 litri/100 km, con la capacità di scattare da 0 a 100 km/h in solo 4,2 secondi. La velocità massima è elettronicamente limitata a 250 km/h.

Abbinata a al motore c’è la trasmissione AMG Speedshift MCT a sette rapporti con 4 modalità di funzionamento che vanno dalla modalità Comfort fino a quella Manual per la selezione delle marce.

Dal punto di vista estetico la Mercedes Classe E63 AMG guadagna nuovi gruppi ottici, sfina il posteriore, prima tanto pronunciato, ma a questo aggiunge un nuovo paraurti con un diffusore integrato dalle linee sportive.

Mercedes Classe E63 AMG 4Matic

Il passo seguente nella scala delle E63 AMG è poi rappresentato dalla variante 4Matic equipaggiata con trazione integrale ed offerta anche in carrozzeria station wagon, la Estate.

In questo allestimento, la berlina, abbassa il tempo sullo 0-100 fino a 3,7 secondi, grazie ad una migliore distribuzione dei 720 Nm di coppia. In cambio però, salgono i consumi, che su questa variante si attestano sui 10,3 litri ogni 100 km percorsi.

Mercedes Classe E63 AMG 4Matic S-Model

E poi, infine, il top di gamma, la Mercedes E63 AMG 4Matic S-Model, la variante più prestazionale di tutte che porta la potenza del V8 da 5,5 litri fino a 585 CV con la coppia che in questo caso raggiunge quota 800 Nm, distribuita su tutte e quattro le ruote (trazione integrale).

E qui lo scatto migliora ancora, lo 0-100 è coperto in 3,6 secondi senza però andare ad alzare i consumi della variante precedente, la 4Matic. Ma la S-Model in più dispone di un differenziale autobloccante posteriore e, come optional, vengono offerti anche freni disco in carboceramica.

Quest’ultimo modello si differenzia dalle altre due varianti per i terminali di scarico dal disegno specifico, lo splitter anteriore cromato e altri piccoli dettagli.

Foto

Mercedes Classe E (2009)

La berlina di alta gamma della Stella a tre punte. Tutta la famiglia al completo: berlina, station wagon, coupé e cabriolet.