Detroit 2018

Lexus LF-1 Limitless: la concept car debutta a Detroit

Un anticipo della futura SUV sportiva del brand giapponese

Il brand premium di Toyota, Lexus, ha presentato la sua personale visione del crossover di lusso sportivo del futuro. Si chiama LF-1 Limitless ed è la concept car che la firma giapponese ha portato al Salone di Detroit 2018.

Verso nuovi orizzonti stilistici

Si tratta di una vera e propria dichiarazione di intenti dello studio di design portato avanti dal centro Californiano del brand, il CALTY Studio. Il linguaggio stilistico espresso dalla nuova Lexus LF-1 Limitless Concept esplora le possibilità di evoluzione dell’estetica dei prossimi modelli del marchio. Naturalmente nel segmento delle SUV. E nonostante le forme azzardate e le linee impossibili di questa concept car, il risultato è un’interessante proposta che anticipa la prospettiva di una futura crossover della famiglia – non a caso la sigla LF significa Lexus Future.

Il suo design è stato definito dagli stessi responsabili del CALTY Studio come “Metallo modellato”. Per avere un’idea della dimensioni,  misura 5.014 mm in lunghezza, 1.986 mm in larghezza, 1.605 mm in altezza con un passo di 2.974 mm. All’interno dell’abitacolo le superfici scorrono dolcemente dai pannelli delle porte fino alle linee della plancia.

Guida autonoma con la modalità Chauffeur

A livello meccanico Lexus non ha rilevato dettagli sulla LF-1 Limitless, affermando in maniera alquanto poetica che, come suggerisce il nome, la sport utility non avrà limiti visto che potrà contare su qualsiasi tipo di motorizzazione. E come ci si poteva immaginare, il prototipo è dotato anche di funzioni di guida autonoma; impostando la modalità Chauffeur l’auto controlla automaticamente lo sterzo, i freni, l’acceleratore e interpreta la segnaletica stradale.