• pubblicato il 10-01-2017

Mercedes AMG GT C Edition 50

di Junio Gulinelli

Al Salone di Detroit debutta tutta la gamma rinnovata e allargata della supercar. E iniziano i festeggiamenti per il 50esimo anniversario AMG...

È diventata la sportiva per eccellenza di Casa Mercedes. Parliamo della AMG GT che in questi giorni si è presentata al Salone di Detroit 2017 con una gamma rinnovata e allargata e che, ormai, arriverà a contare ben sei varianti diverse.

Approfittando del 50esimo anniversario AMG – a questo proposito il 2017 ci riserverà non poche sorprese della firma sportiva tedesca, prima tra tutte la hypercar con meccanica derivata dalla monoposto campione del mondo di Formula 1 - Mercedes ha svelato alla kermesse statunitense la nuove GT C Coupé che, al lancio, sarà debutterà con la Edition 50.

AMG GT C Coupé

La AMG GT C Coupé andrà ad affiancare in gamma la sorella scoperta GT C Roadster e con questa condividerà il V8 da 4.0 litri (montato su tutta la famiglia AMG GT) nella versione da 557 CV. La sigla “C”, come del resto anche per la variante scoperta, implica un assetto più radicale rispetto alle GT e GT S con sospensioni derivate dalla top di gamma GT R, carreggiate allargate e anche un'aerodinamica più raffinata.

Tutta la famiglia al completo: le sei varianti

Insomma, questa nuova GT C Coupé è seconda, in ordine di potenza, soltanto alla variante R. Per chi non avesse le idee ben chiare la gamma AMG GT sarà ora composta da: AMG GT (476 CV), AMG GT S (522 CV), AMG GT C (557 CV), AMG GT R (585 CV). Le versioni roadster saranno disponibili, al momento, solo per le versioni GT e GT C.

AMG GT Edition 50

La versione commemorativa per il 50esimo anniversario AMG (fondata nel 1967) nasce sulla base della GT C e sarà proposta – come versione di lancio - unicamente nelle esclusive varianti cromatiche Design Graphite Grey Magno e Designo Cashmere White Magno, entrambe con dettagli della carrozzeria in nero lucido. All'interno, questa edizione speciale sarà rifinita in nero e grigio con tappezzerie in pelle Nappa e sarà dotata di serie del AMG Interior Night Package.

Novità anche per tutto il resto della gamma AMG

Dal punto di vista estetico tutte le componenti della famiglia AMG GT monteranno il nuovo frontale, più elaborato, della top di gamma GT R con griglia frontale (AMG Panamericana Grille) composta da 15 lamelle verticali cromate e che incorpora la stella Mercedes al centro. Di serie, per tutte, ci sarà ora anche il sistema di regolazione attiva dei flussi d'aria in entrata nel radiatore frontale (Airpanel) e i radiatori dell'olio sono stati riposizionati verso i passaruota.

Tra le novità tecniche, poi, l'asse posteriore direzionale sarà montato di serie sulle GT R e GT C, in optional, invece, sulla GT S con il pacchetto AMG Dynamic Plus. Le versioni GT S, GT C e GT R avranno anche, di serie, un differenziale posteriore a slittamento limitato.