• pubblicato il 26-09-2011

EICMA, si scaldano i motori

Cresce l'attesa per la 69esima edizione del Salone Internazionale del Motociclo

EICMA è ormai alle porte. Manca poco più di un mese al Salone Internazionale del Motociclo, ed il mondo delle due ruote è già in fibrillazione in attesa di scoprire le tante novità che la kermesse italiana riserverà ad appassionati e addetti ai lavori. Dall'8 al 13 novembre, in Fiera Milano, saranno occupati circa 135.000 mq, tra area interna ed esterna, per ospitare 1174 espositori, che conquistano 55.000 mq netti di superficie (incremento del 10% rispetto allo scorso anno). Saranno 7 i padiglioni aperti, con il numero 22 aggiunto di recente per garantire la presenza alle numerose azienda in lista d'attesa.

EICMA riunisce appassionati delle due ruote provenienti da ogni parte del mondo, e per l'edizione di quest'anno sono attesi oltre 500.000 visitatori. Sono infatti rappresentati 37 Paesi con 610 espositori, diretti e indiretti. E', dunque, un evento che va al di là della passione e dell'interesse individuale. E' l'occasione per far convivere diverse realtà, anche molto diverse, che descrivono i differenti modi di percepire e vivere le due ruote. Sono state confermate le aree speciali: The Green Planet; Turismo su due ruote;  EICMA Custom. Nell’arena esterna le emozioni sono affidate a Motolive, ormai un must di EICMA.  Spazio anche per conoscere tutti quegli elementi utili per equipaggiarsi al meglio e viaggiare in totale sicurezza.

La 69esima edizione dell'EICMA, tra le altre cose, celebrerà i 150 anni dell'Unità d'Italia attraverso diverse ed interessanti iniziative, che saranno svelate nel corso dei prossimi giorni.  

EICMA, si scaldano i motori

L'opinione dei lettori