Triumph Tiger Explorer - Design
  • pubblicato il 25-10-2011

Le novità Triumph per il 2012. Tutto pronto per l'EICMA

Tiger Explorer, nuova versione “R” della Speed Triple e Boneville in onore di Steve McQueen

Triumph si prepara alla prossima edizione dell'EICMA con importanti novità da svelare. La più importante riguarda la nuova Tiger Explorer, una enduro stradale particolarmente adatta ad un uso turistico che si posiziona al vertice della gamma Triumph Adventure. Poi c'è una nuova versione della Speed Triple ed infine un importante omaggio a Steve Mc Queen.

Tiger Explorer - Nasce sulle orme della Tiger 800 e si presenta con una ricca dotazione di serie e con un performante motore a tre cilindri da 1200 cc. La trasmissione è a cardano e farà di questa moto un'importante rivale della BMW R 1200 GS. L'acceleratore è elettronico, ride-by-wire, mentre i sistemi cruise control, traction control e ABS (disattivabile manualmente) sono di serie. Lo scheletro è caratterizzato da un telaio in acciaio, che va ad agganciarsi ad un forcellone di ottima qualità ed al mono posteriore, realizzato per offrire il massimo comfort. Il prezzo della endurona inglese sarà svelato all'EICMA.

Speed Triple R – Dopo la Daytona e la Street Triple, anche la Speed Triple è pronta ad indossare un abito più racing: “R”. Rispetto al modello attuale la “R” si distingue per un nuovo pacchetto di sospensioni completamente regolabili, caratterizzato da una forcella NIX30 da 43 mm e un mono TTX36. L'impianto frenante diventa più performante grazie all'utilizzo di pinze radiali monoblocco Brembo a quattro pistoncini. E' disponibile anche l'ABS, che può essere disattivato attraverso un semplice comando. Infine, l'utilizzo di cerchi in alluminio forgiato a 5 razze ha permesso un ulteriore riduzione del peso, a vantaggio di maneggevolezza e prestazioni.

Boneville Steve McQueen Edition – Si tratta di una Limited Edition ideata in onore del celebre attore americano, grande appassionato del marchio inglese. E' realizzata sulla base della T100 ma riprende il design della Trophy TR6, che ha McQueen ha cavalcato in occasione del film “La grande fuga”. Colorata con un verde in perfetto stile militare, presenta una sella monoposto e un portapacchi nero; su una cover laterale non poteva mancare la firma dell'attore. Molti gli elementi in nero opaco. Ogni moto dei 1.100 esemplari sarà contrassegnata da un numero seriale, inciso alla base del manubrio; inoltre ad ogni fortunato acquirente sarà rilasciato un certificato di autenticità. Insomma, parliamo di una di quelle moto che collezionisti e appassionati non possono proprio farsi scappare.

Le novità Triumph per il 2012. Tutto pronto per l'EICMA

L'opinione dei lettori