• pubblicato il 04-11-2013

Eicma 2013, Ducati: svelato il Monster 1200 e 1200S

Le novità e i progetti della Casa bolognese

In occasione di Eicma 2013 Ducati ha tenuto la consueta conferenza stampa di apertura presso il Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, dove sono state svelate le novità della gamma 2014.

Claudio Domenicali e il futuro di Ducati

Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati Motor Holding, ha approfittato dell'evento per per fare il punto sul mercato e su Ducati.

“EICMA è per Ducati un momento molto importante e strategico malgrado la flessione fatta registrare dal mercato, Ducati guarda al futuro con ottimismo e fiducia, proseguendo con un importante piano di sviluppo prodotto e costante innovazione tecnologica.

I dati relativi ai primi nove mesi del 2013 ci fanno pensare di poter mantenere il positivo trend che ha caratterizzato il bilancio degli ultimi anni e contiamo di poter ripetere i traguardi del 2012, dove l’azienda ha segnato record assoluti in termini di vendite, produzione e ricavi.

Tre delle nuove proposte 2014 saranno presenti al nostro stand e siamo certi che il grande pubblico ducatista accoglierà con entusiasmo e stupore le importanti novità che, con orgoglio, presentiamo qui a Milano.

Oltre alla 899 Panigale, che avrà ad EICMA il battesimo ufficiale del primo, grande incontro con il pubblico, ci presentiamo con la 1199 Superleggera; una moto da sogno, realizzata con livelli di tecnologia e prestazioni mai visti prima d’ora in una moto di produzione, prodotta in soli 500 esemplari numerati, di cui il 90% è già stato venduto ancora prima della sua presentazione ufficiale.

A questo si aggiunge la grande ed attesa novità che in molti aspettavano, il nuovo Monster 1200, una moto sportiva che, grazie a tecnologia evoluta, è in grado di adattarsi all’uso quotidiano. Facile, ancora più sicura, comunque capace di divertire, dare un’emozione e di essere una vera Ducati.”

Le parole di Walter de Silva

Così Walter de Silva, Responsabile Volkswagen Group Design. “Sono particolarmente felice di essere qui con Ducati per la presentazione dei nuovi modelli 2014 ma soprattutto sono orgoglioso di come il design italiano sia sempre un fattore distintivo e di successo.

Il gruppo Volkswagen fa del design un punto di forza. Il mio contributo al Ducati Design Center è un contributo di miglioramento del processo e di maggior integrazione con il gruppo.

Insieme a Ducati sto imparando a valutare i nuovi modelli di moto, un processo molto diverso dal car-design, in quanto il pilota e la moto diventano un corpo unico. Un’area molto interessante e stimolante che può dare risultati importanti in termini di stile e sinergie all’interno del gruppo.

Molte delle moto Ducati, e in particolare questi ultimi modelli appena presentati, come la 1199 o il nuovo Monster 1200, sono la chiara espressione dello stile italiano che ci caratterizza e ci distingue dal resto del mondo.”

Ufficializzati i programmi sportivi Ducati per il 2014

La conferenza stampa per la presentazione della gamma 2014 è stata anche l’occasione per ufficializzare i programmi sportivi Ducati per il 2014 che, dopo una stagione avara di soddisfazioni, vede Ducati animata da nuovi stimoli e progetti, alla guida del nuovo Direttore Generale Ducati Corse, l’Ing. Luigi Dall’Igna, che dirigerà le risorse della squadra di Borgo Panigale della prossima stagione.

Per la MotoGP Andrea Dovizioso e il pilota britannico Cal Crutchlow saranno i portacolori ufficiali del Ducati Team, mentre Chaz Davies e Davide Giugliano saranno in sella alla 1199 Panigale per affrontare, da portacolori Ducati, la stagione Superbike 2014.

Ducati Monster 1200 e 1200 S

Nel 2014, Ducati stupisce ancora una volta e presenta il nuovo Monster 1200 e 1200 S, dotato dello sorprendente motore 1198 Testastretta 11° DS con una specifica taratura che ne esalta le prestazioni a medio regime e in particolare la coppia erogata, con le teste fissate direttamente al telaio (in stile “Panigale”).

L'iconico telaio a traliccio è ancora un elemento stilistico predominante, mentre i punti di attacco si spostano direttamente sulle teste del nuovo motore, secondo la tecnica innovativa già adottata dalla 1199 Panigale.

L'avanzata tecnologia dell'impianto frenante, sospensioni, forcellone monobraccio e cerchi, si combinano con un’ergonomia senza precedenti per Ducati, per offrire il Monster più seducente, performante ma anche il più versatile di sempre.

Il nuovo Monster 1200, estremamente confortevole grazie anche ad un innovativo sistema di regolazione dell'altezza sella, è dotato di sistema di controllo di trazione a 8 livelli, ABS a 3 livelli e Ride-by-Wire a 3 livelli, associati ai Riding Mode Ducati, selezionabili attraverso il pulsante di ritorno frecce.

Tecnologia evoluta per garantire la perfetta simbiosi tra pilota e moto, e offrire un'esperienza adrenalinica unica, mantenendo sempre e in ogni situazione un perfetto controllo del mezzo in totale sicurezza e comfort.

Il nuovo Monster 1200 - evocando alcuni tra i più leggendari modelli del passato quali i potenti Monster S4R e S4RS - viene proposto per la nuova stagione nella versione 1200 da 135CV e nell’esclusivo modello S da 145CV con una coppia di 12.7kgm che esalta il piacere di guida grazie a poderose accelerazioni, una ciclistica di riferimento e un peso a secco di soli 182kg.

Il Monster 1200 è disponibile in rosso Ducati con telaio rosso e cerchi neri, mentre, per il Monster 1200 S viene proposta la livrea rosso Ducati con telaio rosso e cerchi nero lucido, oltre a una sorprendente colorazione bianca con telaio bronzo e cerchi nero lucido.

Ducati 1199 Superleggera

Altra grande novità della gamma 2014 è la 1199 Superleggera. Un sogno che diventa realtà. Un livello tecnologico e ingegneristico mai proposto prima, con cui Ducati impone nuovi parametri di riferimento al mondo delle moto di produzione.

Il nome Superleggera comunica subito il nuovo traguardo raggiunto dalla casa motociclistica bolognese infatti, questo inedito gioiello utilizza titanio, magnesio e carbonio che garantiscono un rapporto peso/potenza migliore nell’intera storia delle moto di produzione.

Con una potenza di oltre 200CV e un peso record di appena 155 kg a secco (166 kg in ordine di marcia senza benzina, ovvero lo stesso peso di una moto “pronto gara” presente sulla griglia di partenza di una gara iridata SBK), la 1199 Superleggera esalta ulteriormente l’innovativa tecnica progettuale ed il sofisticato design Ducati, ovvero la massima espressione della “Authentic Italian Performance”.

Eicma 2013, Ducati: svelato il Monster 1200 e 1200S

L'opinione dei lettori