• pubblicato il 04-11-2014

Yamaha a EICMA 2014: R1, TMAX e MT-09 Tracer in primo piano

Un mare di novità per la Casa dei tre diapason

La Yamaha sbarca a Milano con un mare di novità: a EICMA 2014 la Casa dei tre diapason ha mostrato sei importanti anteprime. Le più rilevanti? Senza dubbio la R1 e la MT-09 Tracer, anche se non va sottovalutato lo scooter TMAX, rivisto per il 2015. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questi modelli.

Yamaha R1

Tutta nuova a parte il nome: la Yamaha R1 monta un motore 4 cilindri fronte marcia crossplane da 998 cc e 200 CV sviluppato con tecnologie derivate dalla M1 (moto capace di aggiudicarsi tra il 2004 e il 2012 ben dieci Mondiali MotoGP: sei titoli Piloti - quattro con Valentino Rossi e due con Jorge Lorenzo - e quattro Costruttori).

Sotto la pelle troviamo il telaio Deltabox in alluminio con interasse corto, telaietto e cerchi in magnesio mentre la nuova carena (disponibile nelle livree Race Blu e Race Red) è impreziosita da gruppi ottici a LED.

Yamaha R1M

La Yamaha R1M non è altro che una R1 dedicata alla pista dotata di una carena in carbonio con colorazione Silver Blu Carbon. La Communication Control Unit con GPS permette al pilota e al team di analizzare i tempi sul giro e altri dati su un tablet con collegamento Wi-Fi mentre le sospensioni Electronic Racing Suspension Öhlins assicurano un piacere di guida superiore.

Yamaha MT-09 Tracer

Cupolino affilato regolabile, serbatoio più capiente e portapacchi sul telaietto posteriore: sono queste le caratteristiche principali della Yamaha MT-09 Tracer, variante della MT-09 adatta alle percorrenze più lunghe. Tre i colori disponibili: Lava Red, Matt Grey e Race Blu.

Yamaha R3

La Yamaha R3 è una via di mezzo tra la R125 e la R6: una sportiva rivolta a piloti con patente A2. Doppio faro anteriore, cerchi a 10 razze, due tinte (Race Blu e Midnight Black) e un motore bicilindrico da 320 cc.

Yamaha WR250F

La Yamaha WR250F è una enduro basata sulla YZ250F. Tra le novità più rilevanti segnaliamo le sospensioni riviste nel setting, un nuovo cambio a sei marce, la frizione irrobustita, la nuova centralina ECU e l’avviamento elettrico.

Yamaha TMAX

La Yamaha TMAX, lo scooter più venduto d’Europa, si rinnova esteticamente e tecnicamente (forcella a steli rovesciati e avviamento “keyless”).

Yamaha a EICMA 2014: R1, TMAX e MT-09 Tracer in primo piano

L'opinione dei lettori