• pubblicato il 19-10-2016

Yamaha X-MAX 300, svelato a pochi giorni da Eicma 2016

Foto e informazioni sul nuovo scooter medio dei Tre Diapason

A poche settimane da Eicma 2016, Yamaha anticipa foto e informazioni relative al nuovo X-MAX 300, che prende le basi dall’apprezzato X-MAX 250 e che con un look ancora più moderno e con un motore costruito con la recente tecnologia Blue Core s’inserisce nella agguerrita e importante fetta di mercato degli scooter di media cilindrata. 

Motore Euro4 con tecnologia Blue Core

Dal punto di vista estetico è molto simile al fratello maggiore X-MAX 400, rispetto al quale però conserva dimensioni più contenute. Si fanno notare i nuovi fari a LED con un inedito proiettore centrale. Le linee sono un po’ più aggressive, mentre il cuore pulsante è il nuovo monocilindrico da 300cc a quattro tempi, 4 valvole SOHC raffreddato a liquido, Euro4, realizzato con la tecnologia Blue Core che lo rende efficiente e performante: dunque prestazioni brillanti e consumi ridotti. 

Ruota da 15’’ all’anteriore, controllo della trazione e Smart Key

La ciclistica beneficia di un nuovo telaio e una nuova forcella con doppia piastra, con un doppio ammortizzatore posteriore. Sotto la nuova sella c’è tanto spazio a disposizione: il baule dovrebbe riuscire a contenere due caschi integrali e un computer portatile.

L’impianto frenante, invece, si serve di un freno a disco anteriore da 267 mm e di un freno a disco posteriore da 240mm. Le ruote sono da 15’’ davanti e da 14’’ dietro. La dotazione di serie prevede, infine, il controllo della trazione, la Smart Key, una nuova strumentazione con display LCD centrale e presa da 12V

Disponibilità da aprile

Il nuovo Yamaha X-MAX 300 arriverà nelle concessionarie ad aprile nelle colorazioni Matt Grey, Milky White e Quasar Bronze.

Yamaha X-MAX 300, svelato a pochi giorni da Eicma 2016

L'opinione dei lettori