• pubblicato il 08-11-2016

Aprilia Dorsoduro 900: si rinnova a EICMA 2016

Cambiano soprattutto i contenuti per una due ruote amata soprattutto dai piloti esperti...

Un po’ naked un po’ supermotard, la nuova Aprilia Dorsoduro 900 rappresenta una novità estremamente importante per il futuro del marchio.

È amata e apprezzata: per questo motivo non stravolge le sue linee, ma aggiorna le colorazioni.

La Dorsoduro 900 è dotata ora di un bicilindrico da 900 cc, omologato Euro 4, da 95,2 CV a 8.750 giri/min e 90 Nm a 6.500 giri/min.

Rispetto al modello precedente dunque è più potente e ha una spinta maggiore ai medi, proprio dove serve.

C’è inoltre una nuova forcella Kayaba upside-down con steli da 41 mm completamente regolabile.

L’elettronica guadagna una nuova centralina Marelli 7SM che dialoga con un ride by wire più leggero (con le mappe Touring, Sport e Rain) e con il nuovo controllo della trazione regolabile ed escludibile.

Completa il quadro una nuova strumentazione a colori.

Aprilia Dorsoduro 900: si rinnova a EICMA 2016

L'opinione dei lettori