• pubblicato il 08-11-2016

Askoll mette la spina all'EICMA 2016, svelata anche un'auto elettrica

di Junio Gulinelli

Il marchio veneto presenta una nuova bici a pedalata assistita, uno scooter elettrico e un prototipo a quattro ruote

Speciale Salone di Francoforte
Speciale Salone di Francoforte
LEGGI ANCHE

Può sembrare un nome nuovo, in realtà Askoll è un'azienda nata nel 1978, dapprima leader nel mercato degli elettrodomestici (come fornitore di motori elettrici) e dal 2015 posizionata anche sul mercato della mobilità sostenibile.

A Eicma 2016 il marchio veneto presenta la sua terza bicicletta a pedalata assistita, la eB3, e il suo terzo scooter a zero emissioni, l'eS3. Ma i riflettori sono puntati anche sulla elo', la futura auto elettrica del marchio.

Askoll eB3

Si tratta di una urban bike con telaio in stile 'Graziella' dotata di forcella ammortizzata, manubrio regolabile e di un motore elettrico da 250W e 50 Nm di coppia. L'autonomia dichiarata è di circa 100 km e, grazie ad un piccolo computer si può regolare l'assistenza alla pedalata su tre diverse modalità. Askoll eS3

Piccolo, agile e soprattutto pratico, il nuovo scooter di Askoll vanta un'autonomia di 80 km garantita dalle batterie al litio posizionate sotto la sella, estraibili e comodamente ricaricabili dalla presa di corrente tradizionale di casa. Raggiunge una velocità massima di 75km/h e il software di gestione del motore permette di impostare tre diversi programmi di guida. Ora è dotato anche di faro a LED anteriore e di frenata integrale CBS. 

Elo': la quattro ruote elettrica (prototipo)

A sorpresa, poi, a Milano Askoll svela anche il suo inedito prototipo a quattro ruote, una mini car a due posti da 2,5 metri di lunghezza (e 450 kg di peso), in grado di percorrere 200 km con una ricarica. Potrebbe arrivare sul mercato già nel 2018 con prezzi accessibili e la volontà del marchio è di produrla in Italia.

Askoll mette la spina all'EICMA 2016, svelata anche un'auto elettrica

L'opinione dei lettori