• pubblicato il 07-11-2016

Yamaha TMAX 2017, il mito si rinnova

Tre varianti per il maxi-scooter più amato dagli europei

Il Yamaha TMAX 2017 - novità principale di EICMA 2016 della Casa giapponese - si presenta in una veste rinnovata. Il maxi-scooter più amato dagli europei debutterà nelle concessionarie a marzo 2017 e sarà disponibile in tre varianti: “base”, SX (quella sportiva) e DX (quella più lussuosa).

Yamaha TMAX 2017 - Lo stile

Le modifiche estetiche apportate al Yamaha TMAX 2017 presentato a EICMA 2016 riguardano soprattutto il frontale, impreziosito da un gruppo ottico a LED più aggressivo. Da non sottovalutare, inoltre, il vano sottosella più capiente (ora può accogliere due caschi jet), la nuova strumentazione TFT, la smart key e la compatibilità con l’airbag D-AIR di Dainese.

Yamaha TMAX 2017 - La tecnica

Il motore 530 cc del Yamaha TMAX 2017 è ora Euro 4 e offre prestazioni ancora più convincenti: merito del sistema YCC-T di controllo elettronico del gas. Il peso è calato di 9 kg grazie al nuovo telaio in alluminio e al nuovo forcellone (anch’esso in alluminio).

Yamaha TMAX 2017 - Le versioni SX e DX

Lo Yamaha TMAX 2017 SX - che sarà svelato a EICMA 2016 - si distingue per le tinte inedite e per una dotazione di serie che comprende il sistema D-Mode (con due mappe per l’erogazione della potenza) e l’app My TMAX Connect con GPS.

La variante DX può invece vantare il cruise control, il cupolino regolabile elettronicamente, il riscaldamento per le manopole e la sella e la possibilità di regolare la sospensione posteriore.

Il mondo Yamaha

Yamaha TMAX 2017, il mito si rinnova

L'opinione dei lettori