• pubblicato il 12-08-2013

Nuova Honda Civic Tourer: le prime fotografie e info ufficiali. Debutta a Francoforte 2013

di Junio Gulinelli

La compatta giapponese ritorna al segmento delle station wagon. Il debutto ufficiale al Salone di Francoforte 2013. Ecco tutti i suoi segreti.

La nuova Honda Civic Tourer non è la prima familiare della storia della compatta giapponese, anche se le ultime familiari di questa gamma sono ormai lontane nel tempo. Le ultime generazioni della Civic, infatti, non ebbero la loro station wagon, per tanto questa anteprima risuona ancora di più come una novità rilevante per la Casa nipponica.

Ritorna la familiare, in un segmento molto competitivo

Il segmento d'altronde è in fermento, l'ultima arrivata è la Seat Leon ST, le vendite globali spingono forte e la competenza è alta. Honda, naturalmente, non poteva mancare all'appello e dopo mesi di duro lavoro finalmente arriva la versione definitiva della Honda Civic Tourer che debutterà ufficialmente al prossimo Salone di Francoforte 2013, per ora sono state rilasciate le prime immagini e informazioni ufficiali.

Volumi tra i migliori del segmento. Comfort e spazio a volontà

Esteticamente, possiamo subito dire, che la Honda Civic Tourer, rispetto alla versione hatchback (compatta) ha sicuramente perso un bel po' di sex appeal, ma questo, naturalmente, a vantaggio del comfort e dello spazio. E come prima caratteristica, va detto, che Honda promette una delle capacità di carico tra le migliori del segmento.

Sviluppata interamente in Europa (sarà prodotta in Gran Bretagna, presso Swidon), e basata sulla piattaforma dell'attuale Honda Civic, la nuova Honda Civic Tourer misura 4,52 metri in lunghezza, 23 cm in più rispetto alla compatta. Mantiene, in cambio, lo stesso passo della Civic, l'altezza e la larghezza che rimangono rispettivamente di 2,61, 1,77 e 1,44 metri.

Il portabagagli, versatile e molto spazioso

Il bagagliaio, invece, aumenta la sua capacità di carico di 150 litri (con 624 litri di capacità totale), 20 in più rispetto alla Volkswagen Golf Variant leader del segmento.

Dei 624 litri, però, bisogna considerare che 170 sono quelli dell'enorme vano interno sotto al pianale (che può essere riempito anche con la ruota di scorta), 22 litri dei vani laterali e 12 litri del doppio fondo.

Del bagagliaio, poi, risalta il piano di carico, ribassato di 137 mm rispetto alla Honda Civic, molto comodo per le operazioni di carico e scarico.

Accesso all'abitacolo, “impeccabile”

Inoltre, gli ingegneri Honda hanno dichiarato che le portiere posteriori della Civic Tourer sono fino a 1 mm più alte rispetto alla compatta, caratteristica che, unita all'angolo di apertura di quasi 90 gradi garantiscono un'accesso all'abitacolo praticamente impeccabile.

Dietro, lo spazio è molto ampio e il sedile posteriore è abbattibile completamente, in grado di lasciare una superficie di carico effettivamente piana (“Magic Seats”).

Tecnica avanzata e sospensione posteriore ADS

Rispetto alla dimensione tecnica della nuova Honda Civic Tourer ancora non sappiamo tutto al dettaglio. Conosciamo il peso della vettura, che garantiscono non supererà i 40 kg rispetto alla civic, lo sterzo e l'ammortizzatore saranno specifici per questa variante familiare, e sarà introdotta una esclusiva sospensione posteriore adattiva, regolabile.

Questo sistema, conosciuto come ADS (Adaptive Damper System) nasce per migliorare la stabilità e il comfort adattandosi a differenti carichi e condizioni di guida. Sarà possibile selezionare tre diverse modalità di guida: Comfort, Normal e Dynamic.

Motorizzazioni

Dal punto di vista meccanico, infine, la nuova Honda Civic Tourer avrà a disposizione, per quanto riguarda i benzina, il noto 1.8 i-VTEC da 142 CV accompagnato dal brillante Diesel 1.6 i-DTEC da 120 CV che garantisce bassi consumi di 3,8l/100km. Rispetto alla Honda Civic compatta, la Civic Tourer dovrebbe avere un costo superiore di circa 800/1.000 euro.

Nuova Honda Civic Tourer: le prime fotografie e info ufficiali. Debutta a Francoforte 2013

L'opinione dei lettori