• pubblicato il 14-08-2013

Nuova Mercedes GLA 2013: le prime fotografie e informazioni. In anteprima a Francoforte 2013

di Junio Gulinelli

Rilasciate le prime fotografie e informazioni ufficiali della nuova gamma di Casa Mercedes-Benz. In anteprima mondiale, a settembre, al Salone di Francoforte 2013.

Mercedes-Benz ha svelato le prime fotografie e i dettagli ufficiali della nuova crossover compatta della famiglia, la Mercedes GLA, la 4x4 basata sulla Classe A e caratterizzata da superfici robuste e linee aerodinamiche che le danno una grande personalità.

Un prodotto che andrà ad incastrarsi perfettamente nel segmento delle SUV compatte, premium, ed andrà a competere direttamente con le varie Audi Q3, BMW X1 e Range Rover Evoque.

Questa new entry della Stella (di cui già conoscevamo la concept car GLA) sarà presentata in anteprima mondiale al Salone di Francoforte 2013 ed arriverà nelle concessionarie già a gennaio 2014.

Partendo dalle dimensioni, la Mercedes GLA misura 4.417 mm in lunghezza, 1.804 mm in larghezza e 1.494 mm di altezza.

Nonostante sia una crossover, quindi pensata per essere in grado di affrontare anche percorsi alternativi, fuoristrada, la GLA è stata particolarmente curata nell'aspetto aerodinamico: vanta, infatti, un coefficiente Cx molto basso, pari a 0,29.

Quattro motorizzazioni, due benzina e due Diesel

Il parco motori della nuova Mercedes GLA sarà composto da quattro propulsori, due a benzina (quattro cilindri) e due Diesel.

I primi sono il 1.6 da 156 CV (GLA 200) e il 2.0 da 211 CV (GLA 250), quest'ultimo disponibile nelle versioni a due ruote motrici o anche a trazione integrale 4Matic.

Per chi preferisce il gasolio, invece, ci saranno in listino il 2.2 da 136 CV (GLA 200 CDI) e il 2.2 da 170 CV (GLA 220 CDI), entrambi disponibili con i due tipi di trazione, a due o quattro ruote motrici.

A seconda della versione scelta, la nuova GLA potrà essere equipaggiata con la trasmissione manuale a sei marce o con il cambio automatico a doppia frizione 7G-DCT a sette rapporti.

Prestazioni ed efficienza

Delle quattro motorizzazioni quella che emerge per prestazioni è il benzina GLA 250 4MATIC per il quale la Casa ha annunciato una velocità massima di 235 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 6,5 secondi, mentre i livelli di consumi ed emissioni si attesterebbero sui 7,1l/100km e 151g/km di CO2.

Al contrario, la versione più efficiente è la GLA 200 CDI che consuma solo 4,3l/100km con emissioni di CO2 pari a 114g/km.

La nuova trazione integrale permanente 4Matic

Come per le nuove Classe A e CLA, Mercedes-Benz offre come optional, anche per la nuova Mercedes GLA, la nuova trazione integrale permanente 4MAtic con distribuzione variabile della coppia.

Tra i componenti principali di questo sistema (recentemente aggiornato) risalta la trasmissione si coppia al posteriore integrata nel cambuo automatico a doppia frizione 7G-DCT, che interagisce a sua volta con il differenziale posteriore. Questi dispositivi permettono, insieme, una distribuzione completamente variabile della coppia motrice tra l'asse anteriore e quello posteriore.

Le Mercedes GLA con trazione integrale 4MAtic hanno in dotazione anche il controllo in discesa DSR (Downhill Speed Regulation) oltre ad un programma di guida fuoristrada che una volta attivato adatta e modifica determinati parametri della gestione del cambio e la risposta dell'acceleratore.

L'abitacolo, qualità, volumi e versatilità

La qualità dei materiali impiegata per l'abitacolo della Mercedes GLA 2013 è sicuramente la nota predominante all'interno della SUV compatta. A seconda dei livelli dell'allestimento scelto, gli inserti cromati e i materiali nobili, come la pelle, saranno più o meno i protagonisti della scena.

Per quanto riguarda lo spazio disponibile per i passeggeri, la Casa tedesca dichiara che i sedili posteriori si possono abbattere completamente, mentre la capacità di carica del portabagagli può oscillare tra i 421 litri e gli 836 litri. Per accedere al bagagliaio s potrà avere anche, come optional, il sistema di apertura automatica del portellone.

Equipaggiamento: sicurezza e tecnologia

Da buona Mercedes-Benz quale è, la nuova GLA 2013 sfoggia u ricco equipaggiamento tecnologico a servizio della sicurezza. I sistemi di assistenza alla guida sono numerosi e tra questi va sicuramente nominato, di serie, l'Attention Assist (dispositivo di allerta della stanchezza del guidatore) e il Collision Prevention Assist, basato su un sistema di sensori e radar con servofreno di emergenza adattivo, che entra in azione già a partire dai 7 km/h e protegge da possibili collisioni.

Come optional, e all'interno del sistema Distronic Plus, la Mercedes GLA può essere equipaggiata anche con la funzione Collision Prevention Assist Plus, con la quale il veicolo può frenare automaticamente di fronte ad un rischio di collisione imminente, se il guidatore non reagisce tempestivamente. Questo sistema funziona fino ad una velocità massima di 200 km/h. Inoltre, a velocità inferiori ai 30 km/h il sistema frena anche in caso di presenza di veicoli di fronte evitando collisioni in partenza.

Altri dispositivi interessanti, e all'avanguardia, sono il controllo dell'angolo morto, il rilevatore di cambio involontario di corsia e il sistema di illuminazione intelligente (con disattivazione e attivazione automatica degli abbaglianti). Per facilitare le manovre di parcheggio, infine, la GLA propone un sistema si aiuto attivo per parcheggi sia in linea che in batteria.

Infotainment e multimedia al top

I più moderni sistemi di infotainment, poi, sono a completo servizio della Mercedes GLA 2013. Il sistema multimediale Digital Drive Style App di Daimler permette di connettere rapidamente e intuitivamente l'iPhone con l'auto.

Altre funzioni incluse nell'equipaggiamento high-tech sono l'interazione con le principali reti social (Facebook, Twitter, etc.), radio via internet e il sistema si navigazione Garmin, con informazioni sul traffico in tempo reale, ricerca in linea delle destinazioni speciali, visualizzazione Street View e rappresentazione cartografica in 3D.

Nuova Mercedes GLA 2013: le prime fotografie e informazioni. In anteprima a Francoforte 2013

L'opinione dei lettori