• pubblicato il 13-05-2013

Peugeot 308: ecco la nuova generazione. Le fotografie e i dati ufficiali in attesa di Francoforte 2013.

di Junio Gulinelli

Basata sulla piattaforma modulare Emp2, pesa 140 kg meno della vecchia generaizone ed emette solo 85g/km di CO2. Il debutto al Salone di Francoforte 2013.

Sarà presentata in anteprima mondiale al prossimo Salone di Francoforte 2013 (il 10 settembre) e si fabbricherà in Francia (negli impianti di Sochaux) per tutti i mercati. Si tratta della nuova Peugeot 308, svelata oggi dalla Casa del Leone attraverso il social network Twitter.

La nuova Peugeot 308 rispetto alla vecchia generazione mantiene invariato, praticamente, soltanto il nome. Cambio radicale, dunque, per la segmento C della Casa transalpina che diventa una compatta vera e propria, molto simile in proporzioni alla Citroen C4, con il tetto più basso e con due volumi chiaramente distinguibili.

Basata sulla piattaforma modulare Emp2 del Gruppo PSA

Rispetto alle caratteristiche tecniche e meccaniche, Peugeot non ha rivelato ancora nessun dettaglio, sappiamo, però, che la nuova 308 sarà montata sulla  piattaforma modulare compatta del gruppo PSA (Emp2), la stessa utilizzata per la nuova Citroen C4 Picasso (la prima in assoluto ad utilizzare questo  pianale).

Grazie a questa soluzione, la nuova Peugeot 308 avrà un peso di 140 Kg inferiore rispetto alla vecchia generazione, a tutto vantaggio, naturalmente, dei consumi e delle emissioni, che nella variante più pulita della gamma si attesteranno sugli 85g/km. In quanto a dimensioni, nello specifico, questa Peugeot 308 è lunga 425 cm e alta 146 ed offre un bagagliaio della capacità di 470 litri.

Finalmente un look seducente

Finalmente, poi, la Peugeot 308 2013 diventa esteticamente molto più “digeribile”, le linee sono state migliorate e aggiornate al nuovo family feeling della Casa, soprattutto per quanto riguarda i gruppi ottici, simili a quelli della nuova Peugeot 2008 e linee più “imparentate” con la Peugeot 208 di ultima generazione.

All'interno dell'abitacolo della nuova Peugeot 308 2013 troviamo le stesse soluzioni stilistiche della piccola 208, con il quadro strumenti montato in una posizione più alta del solito, elemento che darebbe una maneggevolezza più diretta della vettura.

La plancia, infine, è dominata da uno schermo multifunzione di grandi dimensioni (9,7 pollici) mentre il freno a mano è elettrico.

Peugeot 308: ecco la nuova generazione. Le fotografie e i dati ufficiali in attesa di Francoforte 2013.

L'opinione dei lettori