• pubblicato il 23-07-2013

Seat Leon ST: le prime foto e informazioni della variante familiare. Debutta a Francoforte 2013

di Junio Gulinelli

Debutta al Salone di Francoforte 2013 la nuova variante familiare della compatta spagnola. Più spaziosa e tecnologica.

Per la sua presentazione Seat ha scelto il Salone di Francoforte 2013, ma la nuova Seat Leon ST ieri è stata già svelata in anteprima in tutti i suoi dettagli.

Cresce in dimensioni, più spazio soprattutto dietro

La nuova versione station wagon della Seat Leon, rispetto alla vecchia generazione, è cresciuta di 28 cm in lunghezza, arriva ora a 4,54 metri, e tutto lo spazio guadagnato è concentrato all'asse posteriore, creando un equilibrio congiunto.

Il portabagagli, dalla superficie piana e regolare, ha una capacità di carico di 587 litri (tra i più grandi della categoria) che si possono ampliare fino a 1.470 litri con i sedili posteriori reclinati. Più grandi solo i portabagagli della Skoda Octavia Wagon (610 litri) e della Volkswagen Golf Variant (605 litri), entrambe basate, come la Leon ST, sulla piattaforma MQB del gruppo VAG.

Oltre alla sua nuova linea del portabagagli, la Seat Leon ST 2013 offre un tetto panoramico che cresce con la carrozzeria e copre lo spazio tra i sedili anteriori e quelli posteriori, una novità per la variante lunga della Leon, che nelle versioni a tre e cinque porte, dispone del tetto panoramico solo all'altezza dei sedili anteriori.

Altra novità della Seat Leon ST sono le tendine per i finestrini posteriori, offerte come optional, così come le barre longitudinali per il tetto disponibili cromate o nel colore della carrozzeria.

Sicurezza e high-tech

Tra la lista degli accessori hig-tech, oltre ai fari a LED integrali, c'è il cruise control adattivo e il DCC, controllo adattivo dello chassis, che modifica le caratteristiche degli ammortizzatori, il multicollision brake di serie, il sistema di rilevamento della stanchezza e di cambio di corsia involontario.

Per quanto riguarda l'Infotainment sulla nuova Seat Leon ST ci sarà il sistema Seat Easy Connect che controlla le funzioni di intrattenimento e comunicazione attraverso uno schermo da 5,8 pollici posizionato sulla plancia centrale.

Al suo interno, il design, i materiali e la qualità dell'abitacolo della familiare sono identici a quelli della Seat Leon a cinque porte.

Motori

Il parco motori disponibile per la Seat Leon ST 2013 sarà composto, per i benzina, dal 1.2 TSI da 86 o 105 CV e il top di gamma 1.8 TSI da 180 CV e 250 Nm di coppia. Equipaggiato con il sistema start/stop, il 1.2 da 105 CV consuma 4,9 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 114g/km.

Sul fronte Diesel, invece, la Seat Leon ST avrà a disposizione il 2.0 TDI CR da 150 CV (4,1 l/100 km e 106g/km), il 2.0 TDI CR da 184 CV e 380 Nm (4,3 l/100km e 112g/km) disponibile solo per l'allestimento FR.

Dopo la presentazione, a settembre, al Salone di Francoforte 2013, la Seat Leon ST 2013 entrerà in commercio entro la fine dell'anno.

Seat Leon ST: le prime foto e informazioni della variante familiare. Debutta a Francoforte 2013

L'opinione dei lettori