• pubblicato il 15-07-2013

Skoda Rapid Spaceback: le foto e le info della variante station wagon

di Junio Gulinelli

La versione station wagon della segmento C ceca, più corta di 18 cm rispetto alla tre volumi.

La Skoda Rapid Spaceback ha finalmente un "volto", la Casa ceca ha svelato le prime fotografie e informazioni della variante familiare della nuova berlina compatta, che sarà presentata in anteprima mondiale a settembre al Salone di Francoforte 2013.

Una familiare "più piccola"

Spaceback sta per “spazio posteriore” ed è proprio questa la caratteristica principale della versione familiare della Rapid.

Il passo rimane invariato rispetto alla segmento C, 2.602 mm e, paradossalmente, anche la lunghezza, rispetto alla tre volumi, diminuisce di ben 18 cm.

Nonostante questo, il volume interno dell'abitacolo rimane lo stesso e il portabagagli offre una capacità di carico di 415 litri che si possono ampliare fino a 1.380 litri con gli schienali dei sedili posteriori abbattuti.

Tetto più che panoramico

Una particolarità della Skoda Rapid Spaceback è la possibilità di ottenere una superficie vetrata di enormi dimensioni grazie al tetto panoramico che parte dal parabrezza fino al lunotto posteriore, il quale si estende, tra l'altro, verso il basso fino ai gruppi ottici.

Motori

In Europa la Skoda Rapid Spaceback arriverà con quattro motorizzazioni a benzina e due diesel che andranno dal 1,2 litri da 75 CV fino al 1.4 da 122 CV.

I consumi e le emissioni partiranno dai 3,8 litri/100 km e 99g/km di CO2 della versione Greenline con il motore 1.6 TDI da 90 CV.

Riguardo i prezzi ancora non sono state rilasciate informazioni ufficiali, ma sapendo come variano tra versione berlina e station wagon, la differenza dovrebbe aggirarsi attorno ai 1.000 euro circa.

Skoda Rapid Spaceback: le foto e le info della variante station wagon

L'opinione dei lettori