• pubblicato il 09-09-2015

Bentley Bentayga: la SUV di lusso inglese da 300 all'ora...

di Junio Gulinelli

Svelata la prima SUV del marchio di lusso britannico motorizzata con il W12 di Volkswagen. 301 km/h e 0-100 in 4,1 secondi

Lusso estremo e potenza ineguagliabile, i due baluardi del marchio inglese Bentley confluiscono nella prima SUV del brand, la Bentayga che debutterà la prossima settimana al Salone di Francoforte 2015.

Bentley al 100%, ma SUV...

Chi, nel 2013, storceva il naso quando la firma britannica confermava il progetto di una grossa Sport Utility dovrà ricredersi. Nulla in quest'auto, a parte le forme e le proporzioni più ingombranti, tradisce lo spirito della Casa di lusso d'Oltremanica.

La nuova Bentley Bentayga, un gioiello su quattro ruote che, chi ha le possibilità, non esiterà ad accaparrarsi per una cifra di oltre 200.000 euro, si presenta al mondo come la SUV più veloce sul mercato.

301 km/h di velocità massima sono garantiti dal W12 da 608 CV (tra i 5.250 y 6.000 giri e 900 Nm a partire già dai 1.250 giri) che scalpita sotto il cofano, la meccanica punta di diamante del Gruppo Volkswagen in grado di lanciare questa belva, dal peso imponente di 2.422 kg, da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi... più o meno come la Bentley Continental GT Speed.

Alla faccia del downsizing

Nell'era del downsizing, dunque, Bentley se ne infischia altamente delle tendenze ed equipaggia la sua nuova arrivata con questo prodigio dell'ingegneria meccanica che non bada ai consumi, né tantomeno alle emissioni (seppur relativamente bassi, considerata la suoa mole): 12,8 l/100 km e 298 g/km di emissioni di CO2.

Dotato di un sistema di doppia iniezione, doppio turbocompressore di tipo Twin-Scroll, sistema Start/Stop e disattivazione dei cilindri, questo motore viene abbinato alla trasmissione ZF ad otto rapporti e alla trazione integrale. Anche in quanto a dimensioni la nuova Bentley Bentayga detiene il primato del segmento con i suoi 5.141 mm di lunghezza, ossia 30 centimetri più lunga della Porsche Cayenne e un palmo in più della Range Rover.

La più tecnologica tra le Bentley

Inoltre la nuova arrivata di Casa Bentley, oltre a puntare a fare il volume di vendite maggiore del brand, ambisce anche ad essere la più tecnologica della famiglia.

Il lato high-tech della Bentley Bentayga 2015 è molto ricco di sistemi avanzati come ad esempio il selettore di modalità di guida (touch) integrato nel pulsante di avvio, il quadro strumenti digitale, un sistema multimediale con touch screen da 8 pollici ed head-up display. Anche i sedili posteriori sono equipaggiati con schermi di tipo tablet da 10,2 pollici (estraibili).

Niente di così rivoluzionario, ma sicuramente non consueto per un brand come Bentley, ossessionato dal lusso e dal classicismo.

La Bentayga, inoltre, sarà configurabile con quattro o cinque posti e sedili anteriori elettrici e memorizzazione della posizione (22 posizioni disponibili), ventilati, riscaldabili e con sei differenti programmi di massaggio.

I cerchi sono disponibili, invece, in dimensioni da 20 a 22 pollici mentre la carrozzeria viene proposta con 17 tonalità differenti e altre 90 speciali possibili, del resto non c'è nulla che il denaro non possa comprare... eccetto la felicità, ovviamente.