• pubblicato il 01-09-2015

DS4 e DS4 Crossback, due novità a Francoforte

Dopo la DS5 anche la DS4 perde il marchio Citroen e si propone in una nuova veste, e con una sorella off-road

Al Salone di Francoforte 2015 arriverà un restyling della DS4, accompagnato anche dal debutto della sua variante più avventuriera DS4 Crossback, caratterizzata da una maggiore altezza da terra (30mm) e dettagli estetici che richiamano il mondo del fuoristrada. 

Cosa cambia rispetto al passato

La nuova DS4 – che come la DS5 perde il marchio Citroen e il double chevron – è caratterizzata da un nuovo frontale e nuovi gruppi ottici a led e xenon che donano alla vettura un aspetto molto accattivante.

Nuovo anche il disegno dei cerchi in lega con finitura diamantata. Diverse le combinazioni di colori disponibili (compresi accostamenti diversi per tetto e spoiler). La versione Crossback, oltre ad essere più alta da terra, paraurti e passaruota diversi e barre cromate sul tetto. 

 

Tecnologia e Infotainment

All’interno spicca la tecnologia. Non manca un nuovo sistema di Infotainment, più semplice e pulito rispetto al precedente, con schermo touch screen da 7 pollici compatibile con CarPlay oltre che con New Mirror Screen.

Completa il quadro il pacchetto DS Connect Box che prevede una serie di servizi come l’assistenza stradale, comunicazioni di soccorso e informazioni relative al veicolo.

Motorizzazioni

Per quanto riguarda le motorizzazioni benzina (tutte con Start/Stop di serie) ci saranno un 1.2 PureTech da 130 CV, un 1.6 Thp EAT6 da 165 CV e il 1.6 Thp da 210 CV (non disponibile sulla Crossback). Sul fronte diesel troviamo invece il 1.6 da 120 CV, il 2.0 da 150 CV e un 2.0 da 180 CV (di serie con cambio EAT6).

Prezzi

La nuova DS4 sarà commercializzata entro la fine del 2015 con prezzi compresi tra i 22.600 euro della 130 CV e i 33.750 della Crossback da 180 CV. 

DS4 e DS4 Crossback, due novità a Francoforte

L'opinione dei lettori