Francoforte 2013

Le novità Peugeot al Salone di Francoforte 2013

La casa francese del Leone farà debuttare in Germania la nuova compatta 308, accompagnata dalla R Concept e da una versione “speciale” ibrida della piccola 208.

di Junio Gulinelli -

Al Salone di Francoforte 2013 il Leone ruggisce forte. La Casa Francese Peugeot porterà alla kermesse tedesca non poche novità. Protagonista assoluta dello stand sarà senz’altro la nuova Peugeot 308, l’ultima generazione della compatta francese che tenta il rilancio.

Affiancata al modello definitivo di serie, ci sarà anche una esclusiva ed inedita variante “cattiva” della nuova compatta, la Peugeot 308 R Concept (nella foto in apertura). Sul fronte meccanica a Francoforte verranno presentati anche i nuovi BlueHDi che rientrano nelle normative europee sulle emissioni Euro 6.

Rimanendo in tema sportivo verrà esposta nell’area Peugeot anche l’impressionante 208 T16 Pikes Peak, la vettura da competizione che si è aggiudicata la 24 Ore del Nürburgring.

Molte novità anche sul fronte ecosostenibile per Peugeot che presenterà il futuro dell’ibrido secondo la Casa francese con la Peugeot 208 Hybrid FE e con la 2008 Hybrid Concept Air.

La line-up del Leone a Francoforte 2013 sarà poi completata dalle RCZ R Coupé Sport (che entrerà in commercio ad inizio 2014) e la già nota e spettacolare Onyx Concept.

Peugeot 308 2013

La Peugeot 308 è la nuova berlina due volumi compatta della Casa francese. Nata nel 2007 subisce un restyling nel 2011 per arrivare, nel 2013, alla nuova generazione svelata al Salone di Francoforte.

Dimensioni e piattaforma

Lunga 425 cm e alta 146, offre un bagagliaio della capacità di 470 litri. LaPeugeot 308 2013è basata sulla nuova piattaforma modulare compatta del gruppo PSA che si chiama Emp2, ed è la stessa che ha debuttato sulla Citroen C4 Picasso 2013.

Consumi ed emissioni

I vantaggi dell’utilizzo di questa piattaforma si traducono soprattutto soprattutto in un peso ridotto, di circa 140 Kg, rispetto alla vecchia generazione dellaPeugeot 308. Questo, naturalmente, equivale anche a consumi ed emissioni ridotti, queste ultime pari a 85g/km con la motorizzazione più efficiente della gamma.

Peugeot 308 R concept

La Peugeot 308 R Concept ‘che vedremo al Salone di Francoforte 2013 è una sportiva radicale che rappresenta una dichiarazione di intenti per quanto riguarda le intenzioni che la Casa del leone ha di entrare nel segmento delle compatte sportive.

Sotto alla livrea bicolore, spettacolare, con elementi in carbonio e valorizzata da grandi cerchi in lega da 109 pollici, la 308 R Concept nasconde lo stesso motore della sportiva della famiglia, la RCZ R, ovvero il quattro cilindri 1.6 THP da 270 CV e 330 Nm di coppia.

Tutta questa potenza viene trasmessa alle ruote anteriori attraverso un differenziale TorsenTM. In quanto a prestazioni la Peugeot 308 R Concept è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e raggiunge i 250 km/h di velocità massima. Tutto questo a fronte di consumi contenuti, pari a 6,3 l/100 km e 145 g/km de CO2.

Peugeot 208 Hybrid FE

Nell’ambito della ricerca di traguardi sempre più avanzati sul fronte ecosostenibilità, la Peugeot 208 Hybrid FE rappresenta un grande passo in avanti.

Questa vettura che vedremo al Salone di Francoforte, sviluppata in partnership con Total è in grado di emettere appena 49g/km di CO2 con prestazioni, perà, che quasi la eguagliano alla variante sportiva GTi: scatta infatti da 0 a 100 km/h in solo 8 secondi.

Questi dati impressionanti sono stati ottenuti grazie a soluzioni aerodinamiche ottimizzate, una riduzione di peso grazie a materiali compositi e policarbonati, più un sistema di propulsione benzina/elettrico che combina un propulsore a tre cilindri con cambio automatico e un motore