Francoforte 2017: le foto

Audi A8, il futuro è adesso

La nuova ammiraglia in grado di guidare da sola è stata presentata al Salone di Francoforte 2017

La quarta generazione dell’Audi A8 non è solo la novità più importante della Casa di Ingolstadt al Salone di Francoforte 2017 ma anche una delle anteprime più rilevanti dell’intera rassegna tedesca.

Guida autonoma di livello 3

L’ammiraglia teutonica – prima auto al mondo a guida autonoma livello 3 (il sistema agisce fino a 60 km/h su autostrade e strade nazionali con corsie di marcia separate da una barriera) – è disponibile in due varianti di carrozzeria: la “normale” è lunga 5,17 metri mentre la L (che offre tra gli optional persino un sedile relax con massaggio plantare) ha il passo allungato di 13 cm.

Tanta tecnologia

Tra le altre innovazioni tecniche presenti sulla nuova Audi A8 vista al Salone di Francoforte 2017 segnaliamo i sistemi Audi AI Remote Park Pilot e Remote Garage (parcheggio autonomo comandabile attraverso uno smartphone) e le sospensioni attive Audi AI (che abbassano ogni ruota separatamente mediante attuatori elettrici a seconda delle preferenze del conducente e delle condizioni di marcia).

Motori

La gamma motori – tutti mild-hybrid – dell’ammiraglia dei quattro anelli comprenderà al lancio due unità 3.0 V6 (TFSI a benzina da 340 CV e diesel TDI da 286 CV). Più avanti la gamma si arricchirà con due 4.0 V8 (benzina da 460 CV e diesel da 435 CV) e un 6.0 W12. Senza dimenticare la A8 L e-tron quattro ibrida plug-in (ossia ricaricabile attraverso una presa di corrente): motore 3.0 V6 TFSI a benzina abbinato ad un’unità elettrica (potenza complessiva di 449 CV) e un’autonomia di quasi 50 km a emissioni zero.