Francoforte 2017: le foto

Bentley Continental GT 2018: la Terza generazione a Francoforte

La granturismo 2+2 sotto i riflettori della kermesse tedesca

La protagonista assoluta dello stand Bentley al Salone di Francoforte 2017 è la nuova Copntinental GT. La terza generazione della Granturismo inglese 2+2 si rinnova con un look rifatto sia fuori che dentro, più moderno e ispirato alla concept car EXP 10 Speed 6.

Sotto il cofano pulsa il W12 da 635 CV

È più leggera di 85 kg rispetto alla generazione uscente e sotto il cofano monta il 12 cilindri a W da 635 CV di potenza. Con questo powertrain la nuova Bentley Continental GT 2018 è in grado di sprintare da 0 as 100 km/h in appena 3,7 secondi e raggiunge i 333 km/h di velocità massima. La trazione, come è sempre stato per questa gamma e per tutti i modelli Bentley, è integrale, anche se ora le ruote anteriori possono arrivare a ricevere tutta la forza necessaria per mantenere l’aderenza (sul modello precedente la distribuzione della coppia tra i due assi era al 40/60).

Telaio migliorato

I cerchi in lega sono da 21 pollici e i freni anteriori montano dischi da 420 mm di diametro. Inoltre questa nuova Continental GT è la seconda della famiglia Bentley a disporre delle barre stabilizzatrici attive che modificano la rigidità (più rigide in curva e meno rigide sul rettilineo) in maniera quasi istantanea grazie ad un sistema elettrico da 48v. La sospensione pneumatica (dotata cilindri dalla capacità aumentata del 60%) può contare su una regolazione variabile e lo sterzo elettrico assistito è imprescindibile nell’equipaggiamento per avere anche diversi sistemi di assistenza alla guida tra cui il parcheggio automatico e il traffic control.

Francoforte 2017: le foto

Nuova Bentley Continental GT: le foto e le info della terza generazione

La nuova GT 2+2 inglese debutterà tra due settimane al Salone di Francoforte 2017

Tra due settimane, al Salone di Francoforte 2017 (14-24 settembre), Bentley presenterà la nuova attesa Continental GT. Si tratta della terza generazione della Gran Turismo 2+2 la cui rinascita, nel 2003, implicò la rinascita della marca inglese del Gruppo Volkswagen. Basata sulla concept car Bentley EXP 10 Speed 6 presentata due anni fa al Salone di Ginevra, sfoggia una carrozzeria dalle linee ridisegnate e più leggera di 85 kg rispetto alla versione uscente.

News

Bentley EXP 10 Speed 6 premiata ai Design Awards

Una delle concept car più spettacolari degli ultimi anni, premiato il design britannico

Dentro tutta nuova

Gli interni sono stati completamente trasformati seppur mantenendo la tradizionale costruzione artigianale con i materiali nobili (per ogni modello vengono utilizzati fino a 10 metri quadrati di legno) e le rifiniture eccelse, come ad esempio gli oltre 700 punti di cucitura che compongono ogni diamante bordato dei sedili. A rompere la tradizione è invece l’irruzione del nuovo quadro strumenti digitale, oltre al grande schermo touch centrale da 12,3 pollici che gira e può essere nascosto mostrando due facce diverse: una semplice superficie in legno o tre quadranti con orologio, bussola e temperatura esterna.

Bentley-Continental_GT-2018-1600-13

Il 12 cilindri più evoluto al mondo

Secondo Bentley il motore W12 che pulsa sotto il cofano della nuova Continental GT 2018 è il 12 cilindri più avanzato al mondo. Ha una capacità di sei litri e una configurazione a W, il che lo rende il 24% più corto di un V12 ottimizzando così l’abitabilità dell’abitacolo e la distribuzione dei pesi. Sviluppa una potenza di 635 CV e conta su un doppio sistema di iniezione, sul sistema Start&Stop e sul sistema di disconnessione dei cilindri per funzionare come un ‘semplice’ sei cilindri e ottimizzare così i consumi. Per tirar fuori tutta la grinta della Bentley Continental GT 2018 c’è invece il sistema Launch Control per le partenze brucianti e, per la prima volta, la trasmissione è affidata a un cambio a doppia frizione e otto rapporti la cui risposta dipende dalla modalità di guida scelta dal guidatore. In quanto a prestazioni questa nuova Bentley Continental GT 2018 è capace di raggiungere i 100 km/h da ferma in soli 3,7 secondi e raggiunge i 333 km/h di velocità massima. La trazione, come è sempre stato per questa gamma e per tutti i modelli Bentley, è integrale, anche se ora le ruote anteriori possono arrivare a ricevere tutta la forza necessaria per mantenere l’aderenza (sul modello precedente la distribuzione della coppia tra i due assi era al 40/60).

Soluzioni tecniche raffinate

I cerchi in lega sono da 21 pollici e i freni anteriori crescono con dischi che arrivano a 420 mm di diametro. E inoltre, dopo la Bentayga, la nuova Bentley Continental GT è la seconda della famiglia a disporre delle barre stabilizzatrici attive che modificano la rigidità (più rigide in curva e meno rigide sul rettilineo) in maniera quasi istantanea grazie ad un sistema elettrico da 48v. La sospensione pneumatica (dotata cilindri dalla capacità aumentata del 60%) può contare su una regolazione variabile e lo sterzo elettrico assistito è imprescindibile nell’equipaggiamento per avere anche diversi sistemi di assistenza alla guida tra cui il parcheggio automatico e il traffic control. In questo senso Bentley offrirà due diversi pacchetti, uno più orientato alla guida urbana con accessori come l’apertura e l’avviamento senza chiave, il riconoscimento della segnaletica stradale. l’avviso di pedoni sulla carreggiata e la frenata d’emergenza, l’altro raccomandabile per i viaggi lunghi con il cruise control adottivo, l’head-up display e il parabrezza con sistema di visione notturna.