• pubblicato il 16-09-2015

Borgward BX7 a Francoforte 2015

Il ritorno del glorioso marchio tedesco passa attraverso una SUV a sette posti

Speciale Salone di Francoforte
Speciale Salone di Francoforte

La Borgward è tornata: il glorioso marchio tedesco - fondato nel 1929 e sparito dalle scene negli anni ’60 - risorge al Salone di Francoforte 2015 grazie al supporto finanziario dei cinesi della Foton, specializzati nella produzione di camion.

Il primo modello del brand rinnovato - la BX7 - è una SUV a sette posti a trazione integrale lunga 4,70 metri che dovrebbe arrivare nelle nostre concessionarie nel 2017: un’alternativa economica (i prezzi dovrebbero partire da meno di 30.000 euro) alla Land Rover Discovery Sport, per intenderci.

La Borgward BX7 è disponibile in due versioni - “normale” e TS (più sportiva e con cerchi in lega da 21”) - e monta un motore 2.0 turbo a benzina da 224 CV abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione che verrà affiancato più avanti da una variante ibrida plug-in (ricaricabile attraverso una presa di corrente) con una potenza complessiva di 401 CV e un’autonomia ad emissioni zero di 55 km.

Borgward BX7 a Francoforte 2015

L'opinione dei lettori