Francoforte 2017: le foto

Dacia a Francoforte 2017: la protagonista è la nuova Duster

Riflettori puntati sulla nuova SUV, rinnovata profondamente dentro e fuori

Qui al Salone di Francoforte 2017 le luci dello stand Dacia non potevano che essere proiettate su quella che è la novità più importante del marchio: la nuova Duster. Parliamo di una vettura che dal lancio (2010) ad oggi ha conquistato un vastissimo pubblico, facendo registrare oltre un milione di unità vendute.

Non era facile dunque rinnovare un progetto vincente ma a giudicare quantomeno dall’estetica – poi presto conteremo di provarla per raccontarvi tutto – la nuova Duster sembra aver guadagnato muscoli e linee ancora più piacevoli. È più moderna e accattivante ed ha un carattere sempre più distintivo. Si fanno notare il nuovo frontale, i cerchi in lega da 17, i gruppi ottici a LED, le barre da tetto in alluminio e gli elementi decorativi sui parafanghi.

All’interno è più accogliente e confortevole. Ha una nuova plancia più verticale con la consolle centrale con schermo Medianav Evolution posizionato più in alto per una migliore accessibilità e leggibilità. Migliorano le rifiniture, il volante è regolabile in altezza e in profondità. E, soprattutto, ci sono nuovi sedili più avvolgenti e facili da regolare. Il bagagliaio offre una capienza di 445 litri per la versione 4×2 e di 376 litri per la 4×4.