• pubblicato il 16-09-2015

Ford al Salone di Francoforte 2015: sotto il segno delle SUV

La Casa dell'Ovale Blu ha mostrato in Germania la Edge per il mercato europeo e una serie di aggiornamenti per EcoSport e Kuga

Speciale Salone di Francoforte
Speciale Salone di Francoforte

Sono le SUV le protagoniste assolute dello stand Ford al Salone di Francoforte 2015: la Casa dell’Ovale Blu ha approfittato della rassegna teutonica per mostrare la Edge destinata al mercato europeo e alcuni aggiornamenti alla EcoSport e alla Kuga.

Ford Edge

La versione destinata al mercato europeo della Ford Edge - sorella maggiore della Kuga sviluppata sullo stesso pianale della berlina Mondeo e presentata in anteprima mondiale al Salone di Francoforte 2015 - monta un motore 2.0 turbodiesel TDCi disponibile in due varianti di potenza: 180 (con cambio manuale) e 210 CV (con trasmissione automatica Powershift).

La trazione integrale intelligente (Intelligent All-Wheel Drive) che analizza l’aderenza delle singole ruote ogni 16 millisecondi adegua in tempo reale il trasferimento della coppia per garantire la massima trazione in qualsiasi condizione stradale e la dotazione di sicurezza comprende - tra le altre cose - il sistema di frenata automatica con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni (Pre-Collision Assist with Pedestrian Detecion) attivo fino a 180 km/h, che in caso di collisione imminente frena automaticamente per evitare incidenti o ridurne in ogni caso l’entità.

La Ford Edge destinata al mercato europeo è anche ricca di “chicche” tecnologiche come lo sterzo adattivo che agevola la manovrabilità alle basse velocità e il controllo ad andature autostradali, la riduzione attiva del motore (che rende più confortevole l’ambiente a bordo) e la doppia telecamera frontale con schermo Split View che consente di migliorare la visibilità durante le manovre estendendo a 180° la visuale dello spazio antistante.

Ford EcoSport

La Ford EcoSport vista a Francoforte 2015 è ora disponibile anche senza ruota di scorta montata sul portellone: questa versione - lunga solo quattro metri - offre di serie il kit di riparazione d’emergenza. La gamma motori comprende quattro unità: due a benzina (1.5 da 110 CV e 1.0 EcoBoost da 125 CV) e un 1.5 turbodiesel TDCi da 95 e 110 CV.

Tra le modifiche più rilevanti apportate alla piccola SUV statunitense segnaliamo le cerniere del portellone adattate per facilitare l’apertura parziale agevolando in questo modo l’accessibilità negli spazi stretti e l’introduzione del sistema EasyFuel che impedisce di sbagliare tipo di carburante al rifornimento.

I tecnici Ford hanno rivisto anche la taratura delle sospensioni, del servosterzo e del controllo di stabilità mentre per quanto riguarda gli interni troviamo i cristalli posteriori oscurati e i sedili riscaldabili disponibili anche con finiture in pelle (optional), il redesign del volante, del pannello strumenti, della consolle centrale e dei rivestimenti delle porte, la leva dei freno a mano riposizionata, i materiali fonoassorbenti più spessi e lo schermo a colori da 4” per i modelli dotati del sistema di connettività SYNC.

Ford Kuga

Sulla Ford Kuga mostrata al Salone di Francoforte 2015 debutta il sistema di connettività e comandi vocali SYNC 2 con touchscreen da 8” (usato anche per mostrare le immagini trasmesse dalla telecamera posteriore durante la retromarcia) e due nuovi colori micalizzati (Instinct Green e Shadow Black). Il tetto panoramico è ora comandabile anche a distanza per migliorare la ventilazione del veicolo e la gamma motori comprende cinque unità: un 1.5 EcoBoost da 120 e 150 CV e 2.0 turbodiesel TDCi da 120, 150 e 180 CV.

La tecnologia presente sulla SUV compatta statunitense comprende il portellone ad apertura automatica senza mani (Hands-Free Liftgate), il controllo adattivo della velocità di crociera (Adaptive Cruise Control) con monitoraggio della distanza di sicurezza (Forward Alert) che avvisa il guidatore se si sta avvicinando troppo al veicolo che lo precede, il monitoraggio della zona d’ombra (Blind Spot Information System), i sistemi di monitoraggio dell’attenzione del guidatore (Driver Alert) e monitoraggio e mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Alert e Lane Keeping Aid), gli abbaglianti automatici (Auto High Beam), il sistema di riconoscimento dei segnali stradali (Traffic Sign Recognition) e il sistema di frenata automatica in città.

Ford al Salone di Francoforte 2015: sotto il segno delle SUV

L'opinione dei lettori