• pubblicato il 16-09-2015

Jeep al Salone di Francoforte 2015

Due versioni speciali per Renegade e Cherokee e due concept basate su Wrangler e Cherokee

Speciale Salone di Francoforte
Speciale Salone di Francoforte

Al Salone di Francoforte 2015 Jeep ha puntato sull’avventura e sulla personalizzazione mostrando nel proprio stand due versioni speciali per Renegade e Cherokee e due showcar basate su Wrangler e Cherokee. Scopriamole insieme.

Jeep Renegade Night Eagle

La Jeep Renegade Night Eagle - basata sull’allestimento Longitude - si distingue per alcuni elementi di colore grigio con rifiniture satinate, per i cerchi in lega neri da 17” e per la nuova vernice opaca denominata Volcano Sand.

Jeep Cherokee Night Eagle

Anche la Jeep Cherokee Night Eagle è basata sulla versione “entry-level” Longitude: per lei inserti di colore nero lucido.

Jeep Cherokee KrawLer

La Jeep Cherokee KrawLer è una showcar basata sulla versione Trailhawk: assetto rialzato per il fuoristrada più estremo, sospensioni specifiche, pneumatici da fuoristrada BF Goodrich KM2 255/80/17, parafanghi più larghi, piastre di protezione e pedane sottoporta. Senza dimenticare la livrea verde opaca e i dettagli interni ed esterni in grigio quarzo.

Sotto la pelle si nasconde un motore 3.2 V6 a benzina da 272 CV abbinato ad un cambio automatico a nove rapporti. La trazione integrale Jeep Active Drive Lock prevede le marce ridotte e il differenziale posteriore bloccabile.

Jeep Wrangler Rubicon Sunriser

Vernice arancione opaca, paraurti specifici per il fuoristrada con quello anteriore dotato di doppio gancio da traino, parafanghi off-road, kit per il rialzo di 4” delle sospensioni, mezze porte, luci a LED tra il montante e il parabrezza e interni in pelle nera personalizzati con rifiniture che riprendono la tinta della carrozzeria: sono queste le caratteristiche principali della showcar Jeep Wrangler Rubicon Sunriser.

Il motore 2.8 turbodiesel CRD da 200 CV è abbinato ad un cambio automatico a cinque rapporti. Tra gli altri accessori Mopar presenti segnaliamo la piastra paramotore e i beadlock wheels (che grazie al fissaggio dello pneumatico al cerchio evitano lo stallonamento a pressioni molto basse quando si affrontano passaggi diffficili su roccia, sabbia e fango).

Jeep al Salone di Francoforte 2015

L'opinione dei lettori