• pubblicato il 16-09-2015

Toyota Mirai a Francoforte 2015

Il futuro secondo la Casa giapponese: motore a idrogeno e tanta tecnologia

Speciale Salone di Francoforte
Speciale Salone di Francoforte

Il futuro secondo Toyota si chiama Mirai: un’ammiraglia a idrogeno lunga 4,89 metri mostrata in anteprima europea a Ginevra e riproposta al Salone di Francoforte 2015 dalla Casa giapponese.

Toyota Mirai: la tecnica

Il “cuore” della Toyota Mirai vista a Francoforte 2015 è il sistema TFCS (Toyota Fuel Cell System) composto da un pacco celle che assicura una potenza massima di 155 CV, da un convertitore e da nuovi serbatoi di idrogeno (struttura a tre strati realizzata in plastica rinforzata con fibra di carbonio) che consentono la conservazione ad una pressione di 70 MPa.

Toyota Mirai: l’idrogeno

L’idrogeno che alimenta la Toyota Mirai può essere prodotto da fonti naturali diverse e da materiali di scarto o può essere ricavato dall’acqua attraverso risorse rinnovabili come l’energia solare e quella eolica. Per il rifornimento bastano tre minuti.

Toyota Mirai: la sicurezza

A bordo della Toyota Mirai sono presenti tanti dispositivi che garantiscono la massima sicurezza: Pre-Crash (radar a onde millimetriche che aiuta a ridurre il rischio di incidenti e minimizzare i danni attraverso la segnalazione del rischio al conducente e il controllo del sistema frenante), Lane Departure Alert (telecamera per rilevare la segnaletica stradale e avvertire il guidatore in caso di uscita dalla corsia), Drive-start Control (che impedisce le partenze repentine e le accelerazioni improvvise durante l’utilizzo del cambio) e Blind Spot Monitor (che utilizza un radar per rilevare le vetture presenti nelle corsie adiacenti e massimizzare la sicurezza nei cambi di direzione).

Toyota Mirai: il prezzo

La Toyota Mirai mostrata al Salone di Francoforte 2015 è stata lanciata a settembre in Danimarca, nel Regno Unito e in Germania: in questo Paese viene venduta ad un prezzo di 66.000 euro + IVA (sono allo studio formule di leasing). Nei prossimi mesi arriverà anche in altri Paesi europei ma sempre in numeri ridotti: 50-100 esemplari all’anno.

Toyota Mirai a Francoforte 2015

L'opinione dei lettori