• pubblicato il 20-08-2015

Mercedes C 63 AMG Coupé: le fotografie e le informazioni

di Junio Gulinelli

Dopo l'anteprima della nuova Classe C Coupé arriva anche la versione più arrabbiata della gamma da 476 o 510 CV

A pochi giorni dalla presentazione mediatica della nuova Mercedes Classe C Coupé, la Casa della Stella svela anche la versione più arrabbiata della gamma, la C 63 AMG Coupé. Debutterà in anteprima mondiale al Salone di Francoforte 2015 per poi sbarcare sul mercato come diretta concorrente della BMW M4.

La nuova Mercedes C 63 AMG Coupé si differenzia dalle sorelle di gamma prima di tutto per il suo aspetto estetico. Con la C Coupé standard ha infatti in comune solo le porte, il tetto e il portellone del portabagagli.

Più larga della Classe C Coupé

Il potente motore V8 che pulsa sotto il cofano ha infatti reso necessario incrementare la la larghezza dell'avantreno e del retrotreno della berlina arrabbiata. Lo stesso accaduto per le fiancate; i nuovi passaruota allargano la C 63 AMG Coupé di 64 mm all'anteriore e di 66 mm al posteriore.

I passaruota maggiorati ospitano inoltre ruote più larghe della misura di 255/40 R 18 davanti e 285/35 R 18 dietro. Il cofano motore è realizzato in alluminio, mentre il posteriore si ispira chiaramente a quello della sorellona maggiore Classe S Coupé e sfoggia un prominente diffusore e un alettone.

Abitacolo “racing”

Anche l'abitacolo della C 63 AMG Coupé è stato ottimizzato per offrire maggiore sportività. Di serie vengono proposti sedili sportivi in pelle e microfibra ma come optional si possono richiedere veri e propri sedili racing che offrono una posizione di guida più bassa e maggior contenimento laterale.

Motore

Il cuore pulsane della Mercedes Classe C 63 AMG Coupé è il V8 da 4.0 litri che eroga ben 476 CV o 510 CV per la versione “S” con una coppia massima di 650 Nm erogata già a 1.750 giri. La trasmissione è affidata l cambio automatico a doppia frizione Speedshift MCT AMG a sette rapporti.

Prestazioni e consumi

Con questo allestimento meccanico promette consumi medi di 8,9 litri/100 km con emissioni di CO2 di 209 g/km. Grazie anche ad un peso a secco di 1.750 kg, la C 63 AMG Coupé scatta da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti (3,9 secondi la S) e raggiunge i 290 km/h di velocità massima con il pacchetto opzionale AMG Driver.

Differenziale autobloccante e AMG Dynamic Select

Il differenziale autobloccante, meccanico sulla C 63 AMG, elettrico sulla S, riduce lo slittamento della ruota interiore in curva senza interferire con il sistema frenante. Il sistema AMG Dynamic Select permette inoltre di regolare elettronicamente la trasmissione (e l'autobloccante elettronico) in tre modalità di guida: ESP On, ESP Sport e ESP Off. L a”S” include anche una ulteriore modalità “Race”.

Mercedes C 63 AMG Coupé: le fotografie e le informazioni

L'opinione dei lettori