• pubblicato il 07-09-2015

Seat Leon Cupra 290

di Junio Gulinelli

La compatta arrabbiata spagnola si presenta a Francoforte con 10 CV in più

In occasione del Salone di Francoforte 2015, Seat ha deciso di portare oltre i suoi stessi limiti la Leon Cupra, la compatta più prestazionale della famiglia che con quest'ultima evoluzione raggiungerà la potenza di 290 CV (+10 CV rispetto alla Leon Cupra).

La coppia della Seat Leon Cupra 290 rimarrà identica a quella della Cupra standard, ovvero 350 Nm ma la potenza in esubero si sentirà soprattutto agli alti regimi, per spremerla a fondo in pista quindi.

10 CV in più e nuovi regimi di coppia

Il 2.0 TSI da 4 cilindri evoluto, in questa versione estrema della Leon Cupra è in grado di lanciarla da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi con il cambio DSG, 5,8 secondi con il cambio manuale, raggiungendo in entrambi i casi la velocità massima di 250 km/h.

La coppia di 350 Nm si sviluppa ora in un nuovo regime, mettendo a disposizione la spinta massima tra i 1.700 giri e i 5.800 giri. I consumi si mantengono stabili sui 6,6 l/ 100 km, 6,7 l/100km nel caso della variante con cambio manuale.

Chassis adattivo e differenziale autobloccante

Attraverso il sistema Cupra Drive Profile si possono impostare quattro modalità di guida: Comfort, Eco, Sport e Individual. Oltre a questa evoluzione meccanica la nuova Seat Leon Cupra 290 dispone del chassis adattivo DCC e del differenziale autobloccante anteriore. Da Seat avvertono che è stato inoltre migliorato il sistema di controllo della stabilità che puù essere disattivato in due fasi.

Performance Pack

Come optional, poi, sarà possibile montare il Performance Pack (come sulla Cupra), un'opzione che aggiunge un pacchetto di freni Brembo e cerchi da 19 pollici con pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2.

Seat Leon Cupra 290

L'opinione dei lettori