BMW M550d xDrive Touring - Linea
  • pubblicato il 08-02-2012

BMW e Mini a Ginevra: tutte le novità della Casa bavarese

Attese la nuova gamma M Performance Automobile, il restyling della X6, la Serie 6 Grand Coupé e le novità del brand Mini

Sono diverse le novità che quest’anno BMW porterà al Salone di Ginevra. La più attesa di tutte è senz’altro la nuova Gamma M Performance Automobilie al completo, la BMW Serie 6 Grand coupé, di cui ormai conosciamo quasi tutto e manca solo di vederla dal vivo, la nuova BMW X6 restilizzata e l'ultima generazione della sportiva Premium BMW M6; queste le presenze sicure. Per quanto riguarda il brand Mini avremo invece l’opportunità di vedere per la prima votla in  Europa la nuovissima Mini Roadster, la concept Paceman oltre alla premier della Mini Countryman JCW e, molto probabilmente sarà la volta del debutto anche per la nuova Mini Clubvan.

BMW M Performance Automobilies

Si tratta del nuovo brand del gruppo che andrà ad affiancare le M Motorsports in una gamma di vetture sportive ma almeno estreme, per un uso più quotidiano. Per ora la gamma è composta da quattro vetture: la M550d xDrive berlina (80.800 euro), la M550d xDrive Touring (83.750 euro), la X5 M50d (82.300 euro) e la X6 M50d (85.800 euro). Tutte condividono un particolare non da poco: il motore, un sei cilindri 3.0 litri a gasolio da 381 CV e 740 Nm di coppia. Tutte entreranno in commercio a partire da qualche settimana dopo la kermesse elvetica.

BMW X6, il restyling

Entrerà in commercio la prossima primavera, dopo il suo debutto a Ginevra, la prima versione re-stilizzata del SUV compatto e sportivo della Casa di Monaco. Ha subito ritocchi estetici sia fuori che dentro e sarà equipaggiata con due motori a benzina da 306 CV (il 6 cilindri a benzina da 3,0 litri della xDrive35i) e 407 CV (il V8 della xDrive50i), i diesel saranno invece equipaggiati con il 3,0 litri a 6 cilindri da 245 CV e 306 CV. Su tutte ci sarà poi il Dynamic Performance Control ovvero la distribuzione variabile della coppia che offre migliore stabilità di guida.

BMW Serie 6 Grand Coupé

E’ la prima berlina coupé della Casa bavarese e la vedremo in anteprima a Ginevra. Un ottimo connubio tra sportività, comfort ed eleganza capace di ospitare fino a 5 persone a bordo. Nel parco motori in gamma troviamo un 6 cilindri benzina da 320 CV e 450 Nm (quello della 640i) e un più potente V8 biturbo da 450 CV e 650 Nm (quello dlla 650i). Con questo allestimento scatta da 0 a 100 km/h in solo 4,5 secondi. Sul fronte diesel ci sarà invece il propulsore della 640d, da 313 CV e 630 Nm caratterizzato da ottimi consumi: 5,5-5,7 litri/100km. Già presente in listino anche la variante M Sport, disponibile con la motorizzazione della 650i, che sfoggia un body-kit dal carattere sportivo.

Le Mini

Non è ancora ufficiale ma tra le novità di Ginevra dovremmo trovare la versione Van della station wagon Clubman, battezzata Mini Cargo. Rispetto alla Clubman, la fila dei sedili dei passeggeri posteriori dovrebbe essere eliminata per garantire maggior spazio di carico e i finestrini posteriori dovrebbero essere chiusi con pannelli metallici. Più probabile invece la presentazione della versione “sportivetta” della crossover Countryman griffata John Cooper Works e caratterizzata da un aspetto più aggressivo e probabilmente equipaggiata con una versione potenziata del 1.6 Turbo Twin Scroll. Senza dubbio, poi, ci sarà la nuovissima Mini Roadster che dopo l’anteprima mondiale di Detroit dovrà farsi vedere anche in Europa. Stessa trafila per la Mini Paceman, altra versione questa volta coupé della Countryman, vista a Detroit in veste di Concept (che dovremo rivedere anche a Ginevra) e che sarà invece svelata in veste definitiva al prossimo Salone di Parigi.

BMW e Mini a Ginevra: tutte le novità della Casa bavarese

L'opinione dei lettori

Blocco:

  • Teaser Blog Ginevra

Blocco:

  • Teaser Ragazze Motor Bike

Blocco:

  • Teaser Motor Show Speciale 300x100

Commenta con noi il Salone di Ginevra 2012

Blocco:

  • Spalla Banner Glaming 300 x 100