Mercedes SL 63 AMG - Frontale
  • pubblicato il 22-02-2012

Mercedes SL 63 AMG: potenza elegante e tecnica raffinata. Debutto a Ginevra 2012

di Junio Gulinelli

Sarà presentata al Salone di Ginevra la versione AMG sportiva della nuova roadster della Stella a Tre punte

E’ pronta al debutto al Salone di Ginevra 2012 la nuova roadster sportiva di Casa Mercedes, la SL 63 AMG, un mix di design elegante, ampia dotazione di serie ed alte prestazioni. La grande novità della nuova SL riguarda la scocca interamente realizzata in alluminio che alleggerisce di ben 125 kg il peso totale (1845 kg) della vettura rispetto al modello precedente.

Estetica AMG

Questa versione AMG si contraddistingue esteticamente per i gruppi ottici personalizzati con luci diurne a LED dal disegno dedicato, spoiler anteriore e grandi prese d’aria frontali, cerchi in lega da 19 pollici a 5 doppie razze con pneumatici maggiorati da 255/35 all’anteriore e da 285/30 al posteriore (con il Performance Package i cerchi sono invece da 19 e 20 pollici in lega fucinati).

Lungo le fiancate sfoggia minigonne laterali pronunciate e logo “V8 biturbo” all’altezza delle aperture per l’aria subito dietro i passaruota. Al posteriore troviamo invece un paraurti maggiorato e terminali di scarico sportivi doppi e cromati. Come sulla nuova SL, la versione sportiva AMG è dotata, infine, di tetto ripiegabile con sistema Magic Sky Control.

Passando all’abitacolo, troviamo un’estrema cura del particolare con finiture in carbonio, sedili sportivi firmati AMG rivestiti in pelle Nappa (disponibile a tinta unita o bicolore), plancia centrale del cambio dal design futuristico, luci soffuse e orologio esclusivo analogico by IWC.

Sotto il cofano…

Prestazioni superiori ed elevata efficienza, sono queste le caratteristiche che derivano dalla firma AMG. Il cuore pulsante di questa vettura è lo scalpitante V8 Twin Turbo da 5,5 litri, 537 CV e 800 Nm di coppia abbinato al cambio a 7 rapporti Speedshift Mct AMG. Con il Performance Package la cavalleria dello stesso propulsore sale a 564 CV e ben 900 Nm di coppia.

Oltre al getto guidato di iniezione diretta di benzina, il motore vanta un basamento interamente in alluminio, due turbocompressori, quattro valvole per cilindro con albero a camme di regolazione, intercooler ad aria / acqua, la gestione dell'alternatore e sistema Start/Stop.

Le prestazioni sono senza ombra di dubbio da vera supercar: da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi (4,2 con il Performance), da 0 a 200 km/h in 12,9 secondi (12,6 con il Performance) e la velocità massima è elettronicamente limitata a 250 km/h, che diventano 300 km/h (sempre limitati elettronicamente) nella versione con il Performance Package.

I consumi, rispetto al modello uscente, sono notevolmente ridotti (su questo molto influisce la dieta dimagrante della nuova generazione) e si attestano sui 9,9 litri per 100 km, esattamente il 30% in meno del modello uscente.

Soluzioni tecniche

L’assetto è regolato da sospensioni sportive AMG con sistema Active Body Control evoluto e dotato di nuovi setup di regolazione Comfort e Sport oltre al sistema ESP con tre diverse impostazioni di taratura.

Lo sterzo elettromeccanico sensibile alla velocità, inoltre, risulta molto più reattivo e veloce soprattutto in curva e ai limiti di carico, la servoassistenza è variabile insieme alle sospensioni.

L'impianto frenante di serie è carboceramico e monta dischi anteriori da 390 mm con pinze a sei pistoncini. Sul Performance Package include anche pinze rosse e impianto carboceramico potenziato.

Mercedes SL 63 AMG: potenza elegante e tecnica raffinata. Debutto a Ginevra 2012

L'opinione dei lettori

Blocco:

  • Teaser Blog Ginevra

Blocco:

  • Teaser Ragazze Motor Bike

Blocco:

  • Teaser Motor Show Speciale 300x100

Commenta con noi il Salone di Ginevra 2012

Blocco:

  • Spalla Banner Glaming 300 x 100