• pubblicato il 04-02-2013

Mercedes C63 AMG Edition 507: si amplia la famiglia al Salone di Ginevra

di Junio Gulinelli

Si amplia la famiglia C63 con una nuova edizione speciale, ancora più potente e tecnica.

La famiglia C63 di Casa Mercedes, o meglio, del brand sportivo AMG, si amplia con una nuova serie speciale, la C63 AMG Edition 507, che sarà proposta per tutta la gamma, e cioè in versione berlina, coupé o station wagon. Rispetto alla versione basica AMG, riceve una dose in più di cavalli, 50 per essere precisi.

Motore e prestazioni speciali

Il V8 da 6,3 litri (lo stesso della C63 AMG e della SLS AMG) arriva così ad erogare fino a 507 CV a 6.800 giri aumentando la coppia motrice massima a 610 Nm, a 5.200 giri. Il cambio rimane l'automatico AMG SpeedShift MCT a sette rapporti.

E come sempre, ad un aumento della potenza equivale anche un miglioramento delle prestazioni: in questo caso la Mercedes C63 AMG Edition 507 sullo scatto da 0 a 100 km/h ferma il cronometro su 4,2 secondi e raggiunge la velocità massima di 280 km/h.

Motore a parte, non potevano mancare dettagli sportivi aggiuntivi sia fuori che dentro. Nell'abitacolo troviamo, tra le altre novità, sedili sportivi in pelle con diverse tonalità e volante sportivo AMG in Alcantara.

La versione più estrema, la Black Series sfoggia un cofano di nuova fattura con due prese d'aria aggiunte, dettagli in fibra di carbonio e in nero laccato, cerchi in lega da 18 o 19 pollici, fari bruniti e un esclusiva tonalità per la carrozzeria in Magno Platinum.

Tecnica: freni e sospensioni

Dal punto di vista tecnico, invece, vanno sicuramente nominati i freni AMG in carboceramica con dischi maggiorati da 360 mm all'anteriore. Come optional, si potrà avere il sistema di bloccaggio del differenziale AMG al posteriore e sospensioni AMG Performance.

Ancora non sono stati confermati i prezzi per questa Mercedes C63 AMG Edition 507, ma sappiamo che questa serie speciale farà il suo debutto in anteprima mondiale al prossimo Salone di Ginevra 2013.

Mercedes C63 AMG Edition 507: si amplia la famiglia al Salone di Ginevra

L'opinione dei lettori