• pubblicato il 22-02-2013

Le novità Citroën al Salone di Ginevra 2013

Debuttano la nuova C3 2013 Restyling, la sua versione Hybrid Air e la Technospace che anticipa la futura C4 Picasso.

Al Salone di Ginevra 2013 (5-17 marzo 2013) quella che lancerà Citroën, sarà una vera e propria offensiva di prodotto.

Oltre alla rinnovata Citroën C3 2013, la popolare segmento B del Doppio Chevron, i francesi porteranno anche la concept car Technospace, il prototipo che anticipa la nuova C4 Picasso, e, naturalmente, rivedremo dopo il Salone di Parigi 2012 anche la nuova DS3 Cabrio.

Oltre a queste novità, poi, sarà presentato al mondo il nuovo innovativo sistema ibrido ad aria compressa che debutterà sempre sulla C3, in questo caso denominata Hybrid Air (nella foto di apertura).

Citroën C3 2013

La kermesse elvetica sarà l'occasione per la casa francese per lanciare il restyling della piccola di segmento B.

Oltre ad un leggero lifting estetico, la nuoca C3, debutterà con le nuove motorizzazioni PureTech a benzina: i tre cilindri VTi da 1.0 litri e 68 CV e il VTi 1.2 da 82 CV.

Per quanto riguarda i Diesel sarà in listino il 1.4 HDi da 70 CV oltre alle tre motorizzazioni micro-ibride e-HDi: 1.4 70 CV (solo 70g/km di CO2), 1.6 90 CV e 1.6 115 CV.

L'abitacolo è stato migliorato in termini di qualità dei materiali, disponibili nuove tinte, sia per la carrozzeria che per gli interni.

Come equipaggiamento introdotti anche una telecamera posteriore per la retromarcia, sensori per il parcheggio, sistema audio RD4 con lettore MP3, sistema di connettività Box (Bluetooth ® kit vivavoce, spina jack e presa USB) e sistema di navigazione eMy Way.

Citroën C3 Hybrid Air

Creato dal Gruppo PSA (in collaborazione con Bosch e Faurecia), il nuovo sistema Hybrid Air sarà presentato dal marchio francese come sistema alternativo di propulsione per la C3.

La Citrpoen C3 Hybrid Air monta il tre cilindri VTi da 82 CV abbinato ad un motore termico alimentato da un sistema ad aria compressa, immagazzinata in due serbatoi.

Oltre a vantaggi in termini di costi di produzione e mantenimento, la Citroen C3 Hybrid Air (che potrebbe entrare in commercio dal 2016) promette consumi di appena 2,9 litri/100 km con emissioni di 69g/km di CO2.

La Citroën Technospace

La Technospace è il prototipo che anticipa la nuova C4 Picasso, la monovolume compatta che entrerà in produzione a fine 2013.

Lunga 4,43 metri, larga 1,83 metri e alta 1,62 metri, la Citroën Technospace è basata sulla piattaforma EMP2 (Efficient Modular Platform 2) che offre grandi vantaggi soprattutto in temrini di peso, molto contenuto.

E la Casa promette emissioni da numero uno del segmento con 98g/km di CO2, di conseguenza anche i consumi saranno sicuramente bassi.

E poi, la tecnologia di bordo la fa da padrone all'interno dell'abitacolo con un'interfaccia 100% touch screen e schermo panoramico da 12 pollici ad alta definizione.

Le novità Citroën al Salone di Ginevra 2013

L'opinione dei lettori