• pubblicato il 11-02-2013

Chevrolet Corvette Stingray Convertible: anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2013

Dopo la presentazione, a Detroit, della nuova generazione, arriva la cabrio alla kermesse elvetica.

La  Chevrolet Corvette Stingray Convertible sarà la principale novità, in anteprima mondiale, del marchio del Cravattino alla prossima edizione del Salone dell'Auto di Ginevra 2013.

General Motors ha affermato che a questa versione cabrio della Corvette Stingray (nella gallery) non mancherà lo stesso equilibrio tra tecnologia, design e prestazioni della versione coupé presentata lo scorso mese al Salone di Detroit 2013.

Questa nuova Corvette segue la tradizione sportiva della gamma ed è equipaggiata con il motore V8 da 6,2 litri (con trasmissione manuale o automatica) capace di erogare fino a 450 CV e 610 Nm di coppia – il più potente della storia della marca.

Tra l'altro il suo rinnovamento è così profondo che condivide solo una minima parte dei componenti con la generazione anteriore. Questo propulsore è dotato di un sistema di l'iniezione diretta all'avanguardia e di combustione che offre più potenza e consumi contenuti allo stesso tempo.

La nuova Corvette Stingray sarà prodotta nello stabilimento di General Motors presso Bowling Green (Kentucky, Usa), per il quale sono stati investiti ben 131 milioni di dollari.

Susan Docherty, presidente di Chevrolet e Cadillac Europa ha affermato: “La vetrina globale di Ginevra è l'occasione perfetta per presentare la nuova Stingary Convertible, visto che la Corvette rappresenta un'icona da tempo riconosciuta e ammirata anche nei paesi in cui non è mai stata ufifcialmente offerta”.

Una dichiarazione che potrebbe anticipare l'intenzione del marchio di esportare la Chevrolet Corvette Stingray anche sul mercato europeo.

Chevrolet Corvette Stingray Convertible: anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2013

L'opinione dei lettori