• pubblicato il 27-02-2013

Nissan Leaf 2013: le foto e le informazioni sul restyling per Ginevra 2013

di Junio Gulinelli

La berlina due volumi elettrica migliora in aerodinamica, autonomia ed equipaggiamento.

Tra le novità di Casa Nissan al Salone di Ginevra 2013 (5-17 marzo) ci sarà la nuova Nissan Leaf 2013, la piccola elettrica giapponese – Auto dell'Anno 2011 – si migliora ancora.

Equipaggiamento arricchito, aerodinamica e autonomia migliorate e ricarica più veloce, questi sono i passi avanti fatti dalla berlina due volumi a zero emissioni, che esteticamente rimane praticamente uguale a prima.

Aerodinamica migliorata, aumenta l'autonomia

Solo il frontale sfoggia una calandra leggermente ritoccata nelle linee, i cerchi sono nuovi e la carrozzeria ha subito piccoli ritocchi all'aerodinamica che ne abbassano il coefficiente Cx da 0,29 a 0,28. E soprattutto grazie a questo risultato la nuova Nissan Leaf 2013 aumenta la sua autonomia da 175 a 199 km (ciclo combinato).

Un unico blocco elettrico: motore, inverter e caricatore (nuovo)

Il motore elettrico eroga 109 CV (80 kW), ma rispetto alla vecchia generazione è ora composto da un unico blocco che comprende propulsore, inverter e carica batterie, nuovo. Quest'ultimo, oltre a rendere più veloce la ricarica – ora si fa il pieno di energia in 4 ore – ha lasciato la sua vecchia posizione nel portabagagli liberandone spazio di carico, con una capacità, ora, di 370 litri.

La nuova Leaf 2013, poi, integra, come sulla Renault Zoe, la modalità Eco (che si attiva premendo un pulsante sul volante) che ottimizza i consumi di energia, limitando le prestazioni. Per ricaricare le batterie, inoltre, si può ricorrere all'impostazione “B” che sfrutta al massimo il recupero dell'energia in frenata.

Tra le altre novità, le batterie agli ioni di litio  - che si ricaricano anche dalle colonnine Quick Charger - hanno una garanzia di 100.000 km, è stata inserita una luce di cortesia sopra alla presa della ricarica, che si apre con una chiave apposita, e il cui cavo è dotato del blocco elettromeccanico.

Tre allestimenti: Visia, Acenta e Tekno

La Nissan Leaf 2013 sarà proposta in tre diversi allestimenti: l'allestimento Visia che conta, tra le altre cose, su cerchi da 16 pollici in acciaio e fari alogeni, Acenta che in più offre i cerchi in lega, sempre da 16 pollici e i vetri oscurati e la top di gamma Tekna che, oltre ad avere cerchi in lega da 17 pollici, integra luci a LED e abitacolo equipaggiato con rivestimenti in pelle, Around View Monitor e impianto stereo Bose.

Per concludere la nuova Nissan Leaf 2013 entrerà in commercio a partire dall'estate e sarà prodotta in Inghilterra, presso gli stabilimenti di Sunderland.

Nissan Leaf 2013: le foto e le informazioni sul restyling per Ginevra 2013

L'opinione dei lettori