• pubblicato il 16-01-2013

Opel Cascada: debutta a Ginevra 2013, in commercio ad aprile a partire da 25.954 euro

di Junio Gulinelli

La compatta cabriolet tedesca debutterà al Salone di Ginevra 2013, in commercio a partire dalla Primavera.

Opel ha confermato l'arrivo sul mercato della Cascada, presentata negli ultimi mesi del 2012 e grande assente – a sorpresa – all'ultimo Salone di Parigi, dove in realtà era già attesa.

Questa volta la Casa tedesca del Gruppo General Motors ci riprova e, al prossimo Salone di Ginevra 2013 (a marzo), dovrebbe essere presente come anteprima mondiale. Poi, arriverà sul mercato in Primavera, sembrerebbe ad aprile, con un prezzo base valido per la Germnaia, di 25.945 euro.

Un aspetto elegante e sportivo, unito alla più avanzata tecnologia fornita dal socio Nordamericano, sono le armi con cui la Opel Cascada cercherà di imporsi sul mercato come berlina compatta cabriolet.

Le dimensioni e gli spazi interni

Quattro posti, 4,697 metri di lunghezza, 1,84 metri di larghezza e un passo più ampio – di 71mm – rispetto alla Astra Twin Top, le daranno sicuramente spaziosità a sufficienza all'interno dell'abitacolo, molto curato dal punto di vista del comfort.

Il portabagagli dispone di una capacità di carico ragionevole con la capote chiusa, 380 litri, un po' meno spazioso con la capote aperta, 280 litri. Quest'ultima offre un ottimo isolamento acustico e si ripiega in 17 secondi ad una velocità massima di 50 km/h (o può essere aperta, da ferma, anche con un telecomando a distanza).

Tre motori al lancio, poi arriva anche il 2.0 BiTurbo CDTI ecoFLEX

Le motorizzazioni a disposizione che andranno ad equipaggiare la Opel Cascada, al momento dell'uscita saranno tre: il 1.4 turbo da 120 e da 140 CV, il 1.6 SIDI da 170 CV e il diesel 2.0 CDTI ecoFLEX da 165 CV con cambio a sei marce, o come optional, con l’automatico a sei rapporti.

I consumi dichiarati dalla Casa parlano di  percorrenze  pari a 19 km con un litro. Successivamente entrerà in listino anche il diesel 2.0 BiTurbo CDTI ecoFLEX da 195 CV e con ben 400 Nm di coppia massima.

Tecnologia avanzata

Il reparto tecnologico, poi, propone una lista di accessori molto ampia. La Opel Cascada dispone infatti di tecnologie di alto livello – le stesse anche della Insignia OPC – ad esempio con la sospensione anteriore dotata di sistema HiPerStrut.

Parlando di confort, invece, la Cascada agevola l'ingersso ai sedili posteriori tramite il sistema Easy Entry e, ancora, il sistema FlexFold che rilascia e ripiega elettricamente gli schienali dei sedili posteriori in sezioni 50:50.

Allo stesso tempo la compatta cabriolet Opel Cascada dispone di sistema Park Assist, che segnala al conduttore con segnali acustici la vicinanza di ostacoli, e, come optional, il sistema di illuminazione adattiva.

Allestimenti ed optional

Due sono gli allestimenti proposti per la Opel Cascada: l'Edition che di serie offre cerchi in lega, fari posteriori a LED, volante in pelle e quadro strumenti rivestito in “Morrocana” , l'allestimento Innovation - che costa 3.600 euro in più - aggiunge anche climatizzatore bizona, capote insonorizzata, cinture di sicurezza elettriche, fari adattivi e rivestimenti interni in pelle.

Tra i vari optional troviamo invece il controllo adattivo FlexRide (980 euro),  telecamera frontale Opel Eye (800 euro), l’accesso senza chiave, i sedili elettrici e ventilati, il volante riscaldato, gli interni in pelle e tre diversi sistemi di infotainment.

E per concludere la Opel Cascada sarà proposta in dieci diverse tonalità èper la carrozzeria – con tre colori diversi per la capote – e cerchi in lega delle dimensioni da 17 fono a 20 pollici.

Opel Cascada: debutta a Ginevra 2013, in commercio ad aprile a partire da 25.954 euro

L'opinione dei lettori