• pubblicato il 21-12-2012

Qoros GQ3: la berlina cinese che sfida l'Europa, le prime immagini

Svelate le immagini della prima berlina del nuovo marchio Qoros. Comoda, tecnologica e sicura. In anteprima a Ginevra 2013.

Il nuovo produttore automobilistico indipendente, Qoros, ha alzato i veli sulla GQ3, la prima di una famiglia di nuovi modelli – destinati ai mercati cinese ed europeo - progettata e sviluppata da un team internazionale di specialisti esperti e nuovi giovani talenti

Il primo modello Qoros, l'elegante berlina di segmento C, la GQ3, introduce un design e caratteristiche estetiche che definiscono l' identità unica del marchio. Insomma insieme alla berlina si scopre anche il linguaggio stilistico, o DNA, che ritroveremo anche nelle prossime vetture della gamma.

Le linee esterne sono eleganti, ampie, con interni ricchi di funzionalità ma soprattutto è stata progettata per ottenere i migliori punteggi, sia europei che cinesi, nei crash test.

Nello sviluppo della Qoros GQ3, abbiamo rivolto tutti i nostri sforzi verso i bisogni, le aspettative e le aspirazioni dei giovani” ha spiegato Volker Steinwascher, Vice Presidente del Cda di Qoros.

I nostri potenziali clienti credono molto nel design e nella qualità, in un livello tecnologico sofisticato e sulle migliori norme di sicurezza possibili. Da parte nostra, come marchio nuovo, abbiamo il vantaggio di non doverci adattare a compromessi potendo concentrare tutti i nostri sforzi nel soddisfare le esigenze dei clienti”, ha poi aggiunto Steinwascher.

Al debutto in anteprima mondiale al prossimo Salone di Ginevra 2013, la Qoros GQ3 sarà in vendita in Cina nella seconda metà del 2013 e in seguito, sempre entro l'anno, sbarcherà anche in Europa.

Berlina ampia, con linea dinamica da coupé e abitacolo confortevole

La berlina GQ3 sfoggia un look elegante ma con tratti sportivi, un passo lungo e sbalzi corti e una silhouette da coupé. Le linee orizzontali sottolineano la statura imponente della vettura, che con i suoi 1.893 mm di larghezza è una delle più ampie della sua categoria, tutta la fiancata, poi, è attraversata da una suggestiva nervatura tesa che passa attraverso le maniglie delle portiere per arrivare quasi fino ai gruppi ottici anteriori e posteriori.

Assieme alla carreggiata ampia, poi, a sottolineare la sua statura imponente ci si mettono anche i grandi cerchi in lega che arrivano fino alle dimensioni di 19 pollici e con triplo-split ad otto razze che diventerà emblema del marchio. Il frontale è caratterizzato da gruppi ottici allungati che si estendono lungo i fianchi della vettura e incorniciando perfettamente la griglia frontale.

Qualità e tecnologia a livello delle europee

Ma soprattutto la Qoros GQ3 offrirà un abitacolo spazioso dagli ampi volumi accentuati dalla plancia “galleggiante” che ne aumenta la sensazione di spazio. Rispetto a ergonomia e qualità siamo sicuramente ad un livello superiore rispetto agli standard cinesi, più comparabile, dunque alle nostre vetture europee e pronta a fargli la concorrenza.

Il design risulta semplice ma elegante, caratterizzato dall'enorme touchscreen da otto pollici che racchiude in se tutte le funzionalità di infotainment, sicurezza, navigazione e connettività 'Cloud''. Via, dunque, tutti gli altri (ormai inutili) pulsanti dalla plancia centrale.

Obiettivo: massima sicurezza

L'architettura strutturale della GQ3 incorpora le più recenti tecnologie nel campo della sicurezza, in particolare riguardo alle prove dei crash test. La disposizione precisa delle strutture di supporto, così come la presenza di grandi zone di deformazione, evitano intrusioni nella cellula del passeggero durante le collisioni.

Inoltre, gli occupanti sono protetti da un pacchetto completo di misure di sicurezza state-of-the-art, tra cui airbag frontali, laterali e a tendina, nonché da un sistemi di ritenuta delle cinture di sicurezza altamente efficace.

GQ3: il nome spiegato

Visto che la GQ3 è la prima di una famiglia, la Casa ci ha tenuto a spiegare bene la denominazione delle sue vetture. La lettera G indica il tipo di carrozzeria, in questo caso berlina (il nome di tutte le berline del marchio inizierà dunque con questa lettera). Q, invece, sarà la costante che indica l'inconfondibile riferimento al marchio Qoros. Ed infine il terzo elemento, un numero, su questo modello il 3, indica il segmento C delle compatte.

Qoros GQ3: la berlina cinese che sfida l'Europa, le prime immagini

L'opinione dei lettori