• pubblicato il 01-03-2013

Suzuki S-Cross, svelati i motori in attesa del debutto a Ginevra

La crossover compatta di segmento C sarà equipaggiata con un benzina ed un diesel, entrambi da 1.6 litri

Come già anticipato, al Salone di Ginevra 2013 Suzuki svelerà la versione definitiva della S-Cross, crossover di segmento C vista nella veste di concept car a Parigi.

Svelati i motori

Nelle ultime ore – e quindi a pochissimi giorni dalla kermesse svizzera – la Casa giapponese ha comunicato i motori che equipaggeranno la S-Cross: un propulsore a benzina da 1.6 litri e un turbodiesel da 1.6 litri.

Entrambi saranno motori dall'impatto ambientale minimo, con livelli di emissioni di CO2 tra i più bassi del suo segmento, e dai costi di esercizio contenuti pur mantenendo elevate performance.

Dimensioni e comfort

Il modello di serie che deriverà dal concept S-Cross, previsto in produzione nel 2013, si sviluppa su una piattaforma nuova. In particolare è cresciuta la lunghezza complessiva che raggiunge i 4,31 metri.

Suzuki conferma inoltre le dotazioni all'avanguardia del nuovo modello crossover che adotterà soluzioni 4x4 evolute rispetto a quanto oggi presente su SX4 e Kizashi, per garantire prestazioni superiori, unite ad un eccellente livello di comfort dell'abitacolo capace di accogliere comodamente 5 persone e con un bagagliaio ai vertici della categoria.

Le caratteristiche di questo modello ne fanno l'auto adatta ad uno stile di vita trasversale capace di offrire il massimo per le attività quotidiane e rendere più piacevole ogni gita fuori porta garantendo piena libertà di movimento e facilità di utilizzo sia nel traffico congestionato delle città sia sulle strade meno battute o sui terreni impervi.

Suzuki S-Cross, svelati i motori in attesa del debutto a Ginevra

L'opinione dei lettori