• pubblicato il 12-02-2014

Audi S1 2014: foto e informazioni ufficiali. Debutta al Salone di Ginevra 2014

di Junio Gulinelli

La piccola “belva” di Ingolstadt debutta in Svizzera. Con i suoi 231 CV è la più potente di sempre.

Una delle novità di Casa Audi per il prossimo Salone di Ginevra 2014 sarà la versione sportiva della piccola della famiglia, la Audi S1 2014.

Un passato leggendario

Tanto per cominciare, il nome che rievoca la leggendaria Audi Sport quattro S1 (Anni ’80) è tutto un programma…

E la carta di presentazione della nuova arrivata dei Quattro Anelli non lascia dubbi: è la A1 più potente mai prodotta, con i suoi 231 CV (dietro solo alla A1 quattro della quale, però, furono prodotte soltanto 333 unità).

L’Audi S1 è equipaggiata con il quattro cilindri 2.0 TFSI che eroga una coppia motrice massima di ben 370 Nm.

Tutta la potenza è trasmessa alle quattro ruote attraverso la trazione integrale quattro, la cui frizione multidisco idraulico è situata all’asse posteriore.

Sportiva di razza, la A1 più potente di sempre

Grazie a questo cuore pulsante la piccola e vivacissima di Ingolstadt raggiunge i 100 km/h da ferma in soltanto 5,8 secondi (5,9 secondi per la S1 Sportback) e raggiunge, come di consueto per le Audi sportive, i 250 km/h.

I consumi, a fronte di queste prestazioni da vera sportiva di razza, rimangono contenuti entro i 7l/100 km (7,1l/100km per la S1 Sportback) mentre le emissioni di CO2 si attestano sui 162g/km (166g nel caso della Sportback).

Ad arrestare questa piccola “bomba” ci pensano dei grandi dischi, all’anteriore da 310 mm, morsi da pinze rosse che portano inciso il logo S1 (optional).

Questo sistema fa capolino attraverso cerchi in lega da 17 pollici, anche se Audi lascia la possibilità di montare cerchi maggiorati da 18 pollici.

Look “arrabbiato”

Le Audi S1 e S1 Sportback si differenzieranno esteticamente dalle sorelle di gamma “convenzionali” per i loro paraurti prominenti, l’anteriore con ampie prese d’aria e il posteriore con un diffusore che da ospitalità a quattro terminali di scarico.

Il laterale sarà irrobustito, invece, da pronunciate minigonne laterali e per finire, il segno di riconoscimento principale sarà lo spoiler posteriore che di certo non passa inosservato.

I gruppi ottici sono completamente nuovi, con tecnologia xeno plus, e al posteriore a LED. Inoltre quattro nuove tonalità arricchiranno la gamma colori per la carrozzeria.

All’interno, invece, la nuova Audi S1 riceve meno novità. Ci sarà la possibilità di sostituire i sedili sportivi di serie con un set ancora più in stile “racing” mentre la Casa tedesca lascerà anche l’opzione ai clienti per l'accoppiamento di colori per l’abitacolo.

Equipaggiamento e optionals

Inoltre si potrà equipaggiare la S1 anche con il sistema di navigazione MMI dotato di monitor a colori, impianto stereo Bose Surround e sistema Audi Connect attraverso cui i passeggeri possono connettersi ad Internet e inviare mail.

In Germania il prezzo delle nuove Audi S1 ed S1 Sportback 2014 partirà da 29.950 euro e 30.800 euro rispettivamente.

Dopo il debutto in anteprima mondiale alla kermesse elvetica, arriverà sui mercati durante il secondo trimestre del 2014.

 
Audi S1 2014: foto e informazioni ufficiali. Debutta al Salone di Ginevra 2014

L'opinione dei lettori