• pubblicato il 06-02-2014

Citroen C4 Cactus: le prime fotografie e dati ufficiali. La vedremo a Ginevra 2014.

di Junio Gulinelli

Presentata a Parigi la versione di serie, quasi uguale alla concept car.

Citroen ha svelato ieri sera, a Parigi, in un appuntamento riservato alla stampa, la C4 Cactus di serie, la prima vettura della nuova Linea C.

Al Salone di Ginevra 2014, tra meno di un mese, salirà sulla passerella per l'anteprima mondiale. 

La crossover compatta del Doppio Chevron sarà la capostipite di una gamma di prodotti caratterizzati dal design raffinato, tecnologia a servizio dei passeggeri e costi contenuti (la gamma esclusiva Citroen rimane sempre la DS).

Quasi uguale alla concept car

La nuova Citroen C4 Cactus colpisce prima di tutto per il suo aspetto molto simile, quasi identico, alla concept car che l’aveva preceduta, la C-Cactus.

Rimangono presenti sulla versione di serie perfino gli Airbump protettivi laterali, così come le protezioni ai quattro angoli della vettura.

Dietro, però, rispetto al prototipo, monta finestrini posteriori (assenti sul prototipo) che in questo caso si aprono a compasso, soluzione adottata per contenere i costi, non compromettere le linee e mantenere basso il peso della vettura, che non supera i 1.000 kg (965 kg, 200 in meno rispetto alla C4).

In quanto a dimensioni perde qualche centimetro rispetto alla concept car, ma la C4 Cactus di serie rimane comunque un’auto tutt’altro che piccola con i suoi 4,16 metri di lunghezza, 1,73 metri di larghezza e 1,48 in altezza.

Generoso anche il passo che arriva a 2,60 metri.

Abitacolo minimal ma tecnologico

Dentro, l’abitacolo colpisce soprattutto per la sua “ariosità” con, anche qui, alcune caratteristiche conservate dal prototipo. Una di queste è il divano anteriore integrale (comunque a due posti).

Speciale anche la plancia, costituita da una sottile mensola flottante nella quale sono installati i due schermi della strumentazione, che è completamente digitale e controllabile attraverso il touch screen da sette pollici.

Buona anche la capacità di carico del bagagliaio, da 358 litri.

Motorizzazioni

La nuova Citroen C4 Cactus sarà proposta con quattro motorizzazioni: due a benzina, ill 1.2 e-VTI da 82 CV e il 1.2 e-THP tre cilindri da 110 CV; e due Diesel, l’e-HDI da 92 CV e il 1.6 BlueHDI da 100 CV (disponibile dal 2015).

Per la trasmissione si potrà scegliere tra il manuale o l’automatico ETG dotato anche di leve al volante.

Prezzi su misura

Ancora non si conoscono i prezzi della nuova C4 Cactus ma è stato annunciato che Citroen offrirà contratti ispirati  quelli della telefonia mobile, ovvero a consumo. Il cliente in sostanza potrà fissare la tariffa mensile in base al chilometraggio previsto o con una tariffa fissa all inclusive.

Inoltre Frédéric Banzet, CEO di Citroen, ha lanciato il Citroen Advisor, una sorta di Trip Advisor, nel quale i clienti potranno lasciare le loro opinioni, lamentele e suggerimenti sui prodotti Citroen.

 
Citroen C4 Cactus: le prime fotografie e dati ufficiali. La vedremo a Ginevra 2014.

L'opinione dei lettori