• pubblicato il 24-02-2014

Hyundai Intrado: le prime foto della concept car in attesa di Ginevra 2014

di Junio Gulinelli

Svelate le immagini della crossover che la Casa coreana presenterà alla rassegna ginevrina.

Hyundai prepara la sua offensiva per il Salone di Ginevra 2014.

Alla kermesse elvetica - dal 6 al 16 marzo - la Casa coreana porterà la concept car Intrado, prototipo basato sul nuovo linguaggio stilistico del marchio, il “Fluidic Sculpture 2.0”.

Costruita su di una struttura leggera per la quale sono stati impiegati materiali speciali e una tecnica rivoluzionaria, questa concept car “ha la forza di cambiare il modo di costruire le auto del futuro”, secondo quanto dichiara il marchio asiatico.

Sarà equipaggiata con la prossima generazione di pila ad idrogeno, più leggera e compatta.

Il nome Intrado deriva dalla parte inferiore di un aereo, la quale produce l’effetto che gli permette di volare. E molti aspetti di questa Hyundai derivano proprio dal mondo dell’aeronautica come l’uso di materiali avanzati, l’eliminazione di tutto il peso non necessario e un propulsore molto efficiente.

Secondo Peter Schreyer, presidente di Hyundai Motor Group, la Intrado “rappresenta un futuro motorizzato che sintetizza l’efficienza e la libertà associate al volo. La Intrado dimostra che le auto del futuro sapranno essere anche emozionanti”.

Struttura innovativa, e superleggera.

La struttura superleggera della Hyundai Intrado è stata creata con l’obiettivo di realizzare un’auto più resistente alla torsione e, allo stesso tempo, più facile da guidare e da riparare.

Ad esempio, la struttura della cornice centrale di carbonio è stata realizzata con nuovi sistemi e tecniche di unione che hanno permesso ai disegnatori di costruire i pannelli della carrozzeria in qualsiasi materiale.

Le zone sensibili, di impatto, sono in acciaio leggero che migliora la sicurezza in caso di incidente.

Autonomia estesa e pochi minuti per la ricarica

Questa crossover coreana, poi, è mossa da una motorizzazione ad idrogeno alimentata da una pila a combustibile di nuova generazione che comprende una batteria agli ioni di litio da 36 kWh.

Ci vogliono solamente pochi minuti per caricare la batteria e con il pieno può percorrere una distanza massima stimata di 600 km.

Hyundai Intrado: le prime foto della concept car in attesa di Ginevra 2014

L'opinione dei lettori