• pubblicato il 03-03-2014

Salone di Ginevra 2014: debutto per la Lamborghini Huracan

La nuova baby supercar di Sant'Agata debutta alla kermesse elvetica. Nuovo telaio più leggero, motore e prestazioni migliorati.

Svelata a fine 2013, la nuova baby Lamborghini, la Huracan, debutta in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2014.

Sarà una delle supercar più attese insieme alle Ferrari California T e McLaren 650S.

Il nuovo gioiellino di Sant’Agata avrà l’arduo compito di sostituire la Gallardo, ormai destinata alla pensione.

Motore e telaio nuovi, prestazioni migliorate

Spinta sempre dal V10 da 5,2 litri, guadagna 50 CV raggiungendo quota 610 CV, erogati a 8.250 giri e una coppia massima di 560 Nm a 6.500 giri.

Migliorano anche le prestazioni, la nuova Huracan scatta, infatti, da da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi, raggiunge i 200 km/h in 9,9 secondi mentre la velocità di punta dichiarata tocca i 325 km/h.

Nonostante il notevole incremento di potenza, rispetto alla Gallardo, la nuova super sportiva è più efficiente in termini di consumi ed emissioni: le servono 12,5 litri per percorrere 100 km, a fronte dei 13,7 litri di che servivano al modello anteriore.

Per quanto riguarda il nuovo telaio della Lamborghini Huracan, lo chassis combina la tecnologia brevettata da Lamborghini in “fibra di carbonio forgiata” con elementi in alluminio, dettaglio che abbassa il peso totale della supercar a 1.422 kg.

Look nuovo ma con il DNA Lamborghini

A livello di look la nuova Lamborghini che vedremo al Salone di Ginevra mantiene il DNA del marchio (e della gamma) con uno stile aggiornato, più che altro, nei dettagli, come ad esempio il profilo della finestratura laterale, a forma di esagono, e la fanaleria full-Led anteriore e posteriore, che le da una personalità tutta sua.

Anche l'interno dell'abitacolo, rivestito in pelle Nappa e Alcantara, è stato rinnovato in termini, oltre che di nuove linee, di digitalizzazione degli strumenti.

Compare, a tal proposito, un inedito schermo Tft a colori da 12,3 pollici all'interno del quale vengono riportate tutte le informazioni come la velocità, il contagiri e le funzioni del sistema di infotainment, oltre, naturalmente, al navigatore.

Salone di Ginevra 2014: debutto per la Lamborghini Huracan

L'opinione dei lettori