• pubblicato il 11-02-2014

Mercedes Classe S Coupé: le foto e i dati ufficiali. Debutta al Salone di Ginevra 2014

di Junio Gulinelli

La versione sportiva, a due porte, dell'ammiraglia di lusso della Stella. In anteprima alla kermesse elvetica di marzo.

Mercedes-Benz ha presentato la nuova Classe S Coupé, versione sportiva a due porte, della ammiraglia di lusso della Casa tedesca.

Più esclusiva di così non potrebbe essere: estetica sportiva allo stato puro” così l’ha introdotta Ola Källenius, membro del Consiglio Direttivo e responsabile Divisione Vendite di Mercedes-Benz Cars.

Lo straordinario design della Concept S-Class Coupé, caratterizzato da limpida sensualità e classiche proporzioni sportive, diventa di serie nella nuova Classe S Coupé, dove è stato ripreso in modo pressoché invariato.

Ed effettivamente la versione di serie della grande coupé della Stella, che vedremo in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2014 tra poche settimane, sfoggia un’estetica praticamente uguale a quella della concept car che l’aveva anticipata.

Look “da favola” come la concept car

Si distingue per le classiche proporzioni da vettura a trazione posteriore, che la dropping line, tipico stilema Mercedes, provvede ad accentuare.

Il lungo cofano motore con le sue linee incisive e le curvature ellittiche, la parte superiore dell’abitacolo accucciata sopra la linea di cintura alta, i passaruota pronunciati con i grossi cerchi (da 18 a 20 pollici) e la larghezza esteticamente accentuata della coda le danno un aspetto slanciato, molto sportivo e, come sempre, estremamente elegante.

Dimensioni da coupé fuori misura

La Mercedes Classe S Coupé  ha un passo di 2945 mm e misura 5027 mm in lunghezza, 1899 mm in larghezza e 1411 mm in altezza. Naturalmente le dimensioni sono leggermente più compatte della berlina Classe S che ha una lunghezza di 5.116 mm, una larghezza di 1.899 mm, un’altezza di 1.496 mm e un passo di 3.035 mm.

Motore da 455 CV e Sound “aggressivo”

La motorizzazione disponibile al lancio sarà il V8 biturbo da 4663 cm3. La S 500 Coupé ha una potenza di 335 kW (455 CV) e una coppia massima di 700 Nm.

All’emozione di una guida sportiva concorre in misura determinante il sound dell’impianto di scarico. Le frequenze più basse producono un suono più pieno e sportivo. Nel silenziatore trasversale del terminale di scarico a due condotti si trovano due valvole che possono essere aperte e chiuse in modo pneumatico in funzione del numero di giri.

Poiché con le valvole aperte i gas di scarico vengono convogliati nel terminale con un percorso modificato, il sound diventa più deciso ed emozionante. Il punto di attivazione delle valvole dipende dal programma di marcia selezionato: ad esempio, nel programma S le valvole vengono aperte prima che nel programma E.

Magic Body Control: e l’auto si inclina come una moto…

Con l’innovativo sistema Magic Body Control, presente a bordo della nuova Classe S Coupé, debutta la funzione di inclinazione in curva, grazie alla quale la vettura si inclina come se fosse una moto.  I vantaggi sono diversi.
In primo luogo l’accelerazione trasversale che agisce sulle persone a bordo della vettura viene ridotta come per la guida in una curva ripida e gli occupanti restano più saldi sui sedili. Inoltre garantisce non solo velocità in curva superiori, ma anche un’esperienza di guida molto più confortevole.

Il segreto: montanti telescopici con cilindri idraulici

Questo sistema di sospensioni, disponibile a richiesta per la S 500 Coupé, sfrutta i quattro montanti telescopici che sono dotati di cilindri idraulici (cosiddetti plunger) che consentono di impostare individualmente la forza in ogni montante telescopico.
Con questa funzione di inclinazione in curva il punto di appoggio dei singoli montanti telescopici viene spostato in base alla curva percorsa.  In questo modo la vettura s’inclina in curva costantemente e automaticamente in frazioni di secondo fino a un’angolazione di 2,5 gradi, in funzione della curvatura della strada e della velocità di marcia.

Il sistema riconosce le curve grazie alla telecamera stereoscopica posta dietro il parabrezza, che rileva la curvatura della strada con un anticipo di 15 metri, e grazie a un ulteriore sensore di accelerazione trasversale. Questa funzione di inclinazione in curva può essere selezionata con l’interruttore ABC come una delle tre modalità di marcia disponibili ed è attiva in una gamma di velocità compresa tra 30 e 180 km/h.

Sicurezza da Numero 1

Come sulla nuova Classe S berlina, anche la Coupé avrà in dotazione una varietà di nuovi sistemi di assistenza alla guida, che la rendono ancora più comoda e sicura.
I sistemi di «Intelligent Drive» comprendono, ad esempio, il sistema frenante Pre-Safe con riconoscimento dei pedoni, il Distronic Plus con sistema di assistenza allo sterzo e Stop&Go Pilot, il Brake Assist Bas Plus con sistema di assistenza agli incroci, il sistema antisbandamento attivo, il sistema di assistenza abbaglianti adattivi Plus e il sistema di visione notturna Nightview Plus.

Il Collision Prevention Assist Plus dispone, oltre che del Brake Assist adattivo in grado di proteggere dalle collisioni già a velocità superiori ai 7 km/h, anche di un’ulteriore funzione: di fronte al pericolo persistente di collisione e all’assenza di reazioni da parte del guidatore, il sistema può eseguire anche una frenata automatica, partendo da una velocità massima di 105 km/h, e quindi attenuare la gravità dell’impatto con veicoli che viaggiano a velocità inferiori o che si stanno fermando.
Fino ad una velocità di 50 km/h il sistema frena anche in presenza di veicoli fermi e riesce ad evitare i tamponamenti fino a 40 km/h.

Abitacolo a 5 Stelle

Gli interni della nuova Classe S Coupé sono l’espressione del linguaggio formale di Mercedes-Benz: chiarezza sensoriale.

La plancia emoziona per la sua spettacolare architettura e si articola in un’area superiore ben definita, con un ampio movimento avvolgente che confluisce nelle porte e un corpo inferiore molto ribassato dalle forme flottanti.

Questa particolare architettura è resa possibile da una disposizione completamente nuova dell’airbag posto in basso, che consente inoltre di mettere in primo piano, davanti a queste modanature, l’ampio display TFT in due parti nel formato widescreen.  

ll tutto è sottolineato con stile da luci soffuse ‘ambient’ Korona. L’alta consolle centrale dall’aspetto sportivo affonda verso il basso, estendendosi fino al vano posteriore. Tutti gli sportelli e gli appoggi presentano un rivestimenti in pelle.

Il nuovo volante «Super Sport» colpisce per le decise razze galvanizzate. Gli interni devono la loro eleganza anche all’impiego di materiali, superfici, accostamenti cromatici e motivi delle cuciture di altissima qualità.

Le bocchette dell’aria, gli interruttori, la rosetta del porgicintura e gli inserti sono mantenuti nella finitura galvanizzata ‘Silver Shadow’.  Davanti al bracciolo si trova il touchpad (equipaggiamento a richiesta), dalla superficie nera lucidata a specchio e dal bordo con look cromato. 

Touchpad: si controlla come lo smartphone

Come in uno smartphone, con il touchpad si possono comandare tutte le funzioni della head unit mediante il tocco delle dita. Sul touchpad è inoltre possibile scrivere direttamente lettere, numeri e caratteri speciali, in qualsiasi lingua della head unit. Diversi comandi, ad esempio per il sistema multimediale, vengono attivati mediante tasti disposti a semicerchio davanti al Controller.

Sia i sedili anteriori che quelli posteriori presentano un carattere sportivo: i due posteriori sono realizzati come poltrone singole. Con il pacchetto Exclusive, sono disponibili a richiesta in pelle Nappa Exclusive designo, con una pronunciata impuntura a rombi nell’area dello schienale e del piano di seduta. 

Le cinture anteriori sono integrate nel rivestimento laterale posteriore per non interrompere la prospettiva laterale quando i vetri sono aperti, e sono facilmente raggiungibili dai passeggeri grazie ai porgicintura.

L’impianto stereo è equipaggiato con il Burmester Sound System Surround e il Burmester Sound System Surround High-End 3D che danno una nota di valore in più per forma e funzione.

Nuove tonalità per gli interni, come rosso bengala, marrone cuoio o porcellana, consentono di personalizzare ulteriormente gli interni. Le luci soffuse «ambient» di serie, dotate di diverse soluzioni luminose (sette a scelta), concorrono a creare un’atmosfera di benessere nell’abitacolo.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Mercedes Classe S Coupé: le foto e i dati ufficiali. Debutta al Salone di Ginevra 2014

L'opinione dei lettori