• pubblicato il 26-02-2014

Opel Astra OPC EXTREME

di Francesco Irace

Dalla pista alla strada, passando per il Salone di Ginevra

Opel Astra OPC EXTREME è la nuova vettura a elevate performance che la Casa tedesca svelerà tra pochi giorni al Salone di Ginevra 2014.

4 cilindri Opel più potente di sempre (oltre 300 CV)

Sviluppata sul circuito del Nurburgring, l'Opel Astra OPC EXTREME è spinta da un motore turbo 2.0 litri da oltre 300 CV, il quattro cilindri Opel più potente di sempre. È abbinato al cambio manuale a sei marce e vanta un peso ridotto di 100 kg rispetto alla normale Astra OPC.

Tanta fibra di carbonio

Ma anche il peso complessivo della vettura è decisamente basso, grazie al largo uso di fibra di carbonio. Questo materiale ultraresistente e estremamente leggero viene utilizzato nell’ala posteriore, il diffusore, lo spoiler anteriore, il cofano, la traversa delle sospensioni, la copertura del motore, le ruote, la ventilazione posteriore dei passaruota e il tetto.

Nello specifico, per dare qualche dato, le ruote in fibra di carbonio pesano in totale 20 kg in meno rispetto alle stesse parti in alluminio, il tetto pesa solo 2,6 kg rispetto ai 9,3 kg di un tetto in acciaio.

Freni brembo e sospensioni da competizione

Opel inoltre ha fornito la EXTREME di capacità di frenata elevatissime con freni Brembo a sei pistoncini – con un disco anteriore di 370 millimetri di diametro – provenienti dalla versione Cup da competizione.

Per ottenere questo risultato un ruolo ovviamente fondamentale spetta ai pneumatici ultrasportivi 245/35 da 19 pollici sviluppati specificamente per la EXTREME che offrono quasi la stessa aderenza di quelli montati sulla versione da competizione.

In aggiunta, le sospensioni (molla/ammortizzatore) possono essere regolate proprio come avviene su una vera vettura da corsa.

Design EXTREME

E passiamo al design, decisamente EXTREME. Via i sedili posteriori, sostituiti dal roll bar di sicurezza. Pilota e copilota trovano posto in modo perfetto nei sedili sagomati Recaro progettati specificamente per questo modello e dotati di cinture di sicurezza Schroth a sei punti di ancoraggio.

Il volante è rivestito di pelle scamosciata con cuciture decorative gialle e rinforzato con fibra di carbonio. Fuori, la vernice multistrato di Astra OPC EXTREME viene abbinata a decalcomanie di alta qualità che producono un effetto tridimensionale che sottolinea ulteriormente gli spigoli puliti della vettura, le sue linee grintose e le proporzioni atletiche.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Opel Astra OPC EXTREME

L'opinione dei lettori