• pubblicato il 05-03-2014

Le novità BMW al Salone di Ginevra 2014: le foto dallo stand

di Junio Gulinelli

Anteprima mondiale per la Serie 2 Active Tourer (prima trazione anteriore della Casa) e per la Serie 4 Gran Tourer.

 

La protagonista dello stand BMW al Salone di Ginevra 2014 è la nuova Serie 2 Active Tourer.

Ad accompagnare questa new entry della gamma bavarese ci sono anche la Serie 4 Gran Coupé e il restyling della BMW X3.

BMW Serie 2 Active Tourer

Presentata in anteprima mondiale a Ginevra, è la prima nella storia della Casa di Monaco ad adottare un sistema di trazione anteriore.

Il suo segmento di riferimento è quello delle monovolume compatte: è lunga 434 cm, larga 180 e alta 155 cm. Il passo, invece, è di 267 cm.

Il bagagliaio, generoso, offre una capienza che varia dai 468 a 1510 litri. Il divano posteriore, scomponibile, scorre anche in lunghezza e presenta uno schienale regolabile.

Motori

Il parco motori sarà composto da tre propulsori a benzina e tre Diesel.

La nuova unità a benzina è la 218i, equipaggiata con un tre cilindri da 136 CV e 220 Nm di coppia massima, abbinato al cambio manuale a sei marce: consuma 4,9l per 100 km nel ciclo combinato con emissioni pari a 115 g/km.

La 225i, invece, disponibile con cambio automatico, eroga una potenza di 231 CV e accelererà da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi raggiungendo i 235 km/h di velocità massima; consuma 6.0 litri per 100 km nel ciclo combinato, con emissioni pari a 139 g/km.

Tra i diesel, debutta il 2.0 da 150 CV e 330 Nm di coppia della 218d. È abbinato al cambio manuale e assicura un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi, con punta massima di 205 km/h; consuma 4,1 litri per 100 km nel ciclo combinato, con emissioni pari a 109 g/km. 

BMW Serie 4 Gran Coupé

Al Salone di Ginevra è debutto mondiale anche per la versione a quattro porte della Serie 4 Coupé.

Le dimensioni della Gran Coupé rimangono invariate ma guadagna la praticità delle due portiere posteriori. Aumenta leggermente, di 12 mm, l’altezza del tetto.

All’interno dell’abitacolo, i sedili posteriori (reclinabili) diventano tre grazie al nuovo, piccolo, sedile centrale.

Queste le proposte motoristiche con qui sarà commercializzata:

Quattro benzina

420i: motore da due litri con 184 CV a 6.250 giri e 270 Nm di coppia a 1.250 giri con consumi di 6,4l/100km.

428i: motore da due litri con 245 CV a 6.500 giri e 350 Nm di coppia a 1.250 giri con consumi di 6,6l/100km.

428i xDrive (trazione integrale): motore da due litri con 245 CV a 6.500 giri e 350 Nm di coppia a 1.250 giri con consumi di 6,8l/100km.

435i: motore da tre litri con 306 CV a 6.400 giri e 400 Nm di coppia a 1.200 giri con consumi di 8,1l/100km.

Tre Diesel

418d: motore da due litri con 143 CV a 4.000 giri e 320 Nm di coppia a 1.750 giri con consumi di 4,5l/100km.

420d: motore da due litri con 184 CV a 4.000 giri e 380 Nm di coppia a 1.750 giri con consumi di 4,7l/100km.

420d xDrive (trazione integrale): motore da due litri con 184 CV a 4.000 giri e 380 Nm di coppia a 1.750 giri con consumi di 4,9l/100km.

BMW X3 2014

A chiudere la carrellata di novità BMW alla kermesse di Ginevra 2014 c’è il restyling della SUV compatta di Monaco.

La BMW X3 restyling, come si vede dalle foto scattate allo stand, si aggiorna lievemente dal punto di vista estetico.

A cambiare è soprattutto il frontale con nuovi fari rotondi (disponibili anche a LED), le linee sono più morbide e il paraurti più voluminoso.

Le luci intermittenti, inoltre, sono integrate negli specchietti retrovisori e il catalogo dei colori si amplia con cinque nuove tonalità per la carrozzeria.

L’unica novità motoristica è rappresentata dall’arrivo del nuovo 2.0 da 190 CV, leggermente più potente ed efficiente rispetto al vecchio quattro cilindri 2.0.

 

Le più belle di Ginevra 2014

Le novità BMW al Salone di Ginevra 2014: le foto dallo stand

L'opinione dei lettori