• pubblicato il 05-03-2014

Hyundai Intrado al Salone di Ginevra 2014

di Marco Coletto

La concept a idrogeno coreana anticipa le forme della sorella minore della ix35

Osservate attentamente le forme della Hyundai Intrado, mostrata al Salone di Ginevra 2014. Questa concept coreana a idrogeno anticipa le forme di quella che sarà la prima piccola SUV della Casa asiatica, praticamente la sorella minore della ix35.

Il primo prototipo realizzato sotto la direzione di Peter Schreyer - responsabile design del Gruppo Hyundai e autore delle Kia più belle - ha uno stile sexy e aerodinamico ispirato al mondo dell’aeronautica. La scocca “snella” (68 kg) in fibra di carbonio unita ai pannelli della carrozzeria in acciaio superleggero garantisce inoltre un peso estremamente contenuto del corpo vettura.

Il motore a idrogeno della Hyundai Intrado abbinato ad una batteria agli ioni di litio da 36 kWh (l’accumulatore più potente mai montato su una vettura a celle a combustibile) offre prestazioni interessanti: 180 km/h di velocità massima e 8 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari. Buona l’autonomia, di 600 km.


Le più belle di Ginevra 2014

Hyundai Intrado al Salone di Ginevra 2014

L'opinione dei lettori