• pubblicato il 25-02-2015

Audi Prologue Avant, il debutto a Ginevra 2015

Una wagon con l'aspetto da coupé. È l'evoluzione del prototipo presentato a Detroit

In occasione del Salone di Ginevra 2015, Audi svela la Prologue Avant, l’evoluzione della concept car vista a Detroit. 

Avant con le linee da coupè

Rispetto a quest’ultima restano invariate le dimensioni: 5,11 metri di lunghezza, 1,97 metri di larghezza, un passo di ben 3,04 metri e 1.40 metri di altezza.

Audi Prologue Avant ha l’aspetto di una coupè ma ha l’anima di una Avant. Gli interni sono lussuosi ed esclusivi, e offrono avanzati sistemi di inforainment che si servono della tecnologia Audi connect; oltre all’Audi virtual cockpit posto dietro al manubrio, spuntano due schermi al centro della plancia, mentre sono presenti due tablet nei poggiatesta anteriori per chi è seduto dietro. 

Motore ibrido da 455 CV

Sotto al cofano c’è un motore ibrido della Q7 e-tron quattro composto dal 3.0 TDI abbinato a un’unità elettrica per una potenza complessiva di 455 CV e 750 Nm di coppia.

In modalità elettrica la Audi Prologue Avant è in grado di percorrere fino a 54 km. Il cambio è automatico a otto marce tiprtonic. L’assetto si caratterizza per le sospensioni pneumatiche Adaptive air suspension e lo sterzo integrale dinamico.

Audi Prologue Avant, il debutto a Ginevra 2015

L'opinione dei lettori