• pubblicato il 12-02-2015

Bugatti: al Salone di Ginevra 2015 l'ultima Veyron

di Junio Gulinelli

Dopo 300 coupé e 150 cabriolet prodotte l'hyper car francese arriva al capolinea. Presto l'erede?

Normalmente in occasione dei Saloni dell'Auto le marche automobilistiche presentano come novità, o anche come prototipi, ciò che rappresenta il futuro dei propri prodotti.

Tuttavia, ci sono marche che sono vere e proprie leggende, così speciali, esclusive e “diverse” che sono capaci di presentare in un Salone non un loro prossimo modello ma, al contrario, l'ultima unità costruita di una delle loro grandi opere.

Questo sembra esattamente quello farà, tra poche settimane, il leggendario marchio Bugatti in occasione del Salone di Ginevra 2015: presentare l'unità numero 450 della sua Bugatti Veyron che sarà, di fatto, l'ultima Veyron prodotta dalla firma francese.

TUTTE LE NOVITA' DEL SALONE DI GINEVRA 2015

Quando fu annunciata al mondo (proprio a Ginevra, nel 2001) si disse che ne sarebbero state prodotte 300 unità, coupé, e 150 cabriolet, ora, alla prossima kermesse svizzera (5-15 marzo) il brand renderà pubblico l'arrivo al capolinea della ormai mitica Bugatti Veyron.

Per il momento non è stata rilasciata nessuna informazione su l'ultima Veyron anche se doverebbe essere, di base, una Grand Sport Vitesse con i suoi quasi 1.200 CV di potenza, ma per poter esserne certi bisognerà aspettare il 3 marzo, giornata di apertura alla stampa del Salone di Ginevra.

Non bisogna escludere, tra l'altro, che Bugatti possa approfittare della passerella ginevrina per svelare al mondo l'erede della Veyron: un mostro ibrido, si mormora, che potrebbe raggiungere la potenza di circa 1.500 CV e sfiorare i 460 km/h di velocità massima...

Bugatti: al Salone di Ginevra 2015 l'ultima Veyron

L'opinione dei lettori