• pubblicato il 28-01-2015

Honda: a Ginevra tornano due "miti", la Civic Type R e la NSX

di Junio Gulinelli

Oltre alla Jazz rinnovata ritorna la crossover compatta HR-V. Ma soprattutto rivivono i "miti" Civic Type R e NSX

Il Salone di Ginevra 2015 si avvicina e le Case automobilistiche iniziano a svelare le novità che porteranno alla kermesse elvetica, appuntamento chiave nell'agenda annuale del mondo automotive.

Per Honda la rassegna ginevrina significherà soprattutto il ritorno di due leggende sportive: la Civic Type R e la NSX. Assieme a queste arriveranno anche le versioni definitive della  Jazz, rinnovata, e della HR-V altro “ritorno” della Casa giapponese.

Altra presenza, nel campo delle energie alternative, sarà rappresentata a Ginevra dalla FCV Concept, l'elettrica alimentata da batterie all'idrogeno.

Honda Civic Type R

All'ultimo Salone di Parigi l'avevamo vista in una versione praticamente definitiva, ma di fatto ancora concept car, ora, al Salone di Ginevra di quest'anno, la nuova Honda Civic Type R farà la sua apparizione, in veste definitiva e in anteprima mondiale. Grazie al propulsore 2.0 VTEC Turbo, da circa 280 CV e al chassis rivisto con un impostazione radicalmente sportiva, sarà la Honda Civic più potente e performante mai realizzata.

Honda NSX

Vista al recente Salone di Detroit, sotto il marchio Acura, la super sportiva NSX, dopo diversi anni di attesa e sviluppo, apparirà per la prima volta in Europa anche lei nella sua veste definitiva che andrà in produzione quest'anno. Potente, con circa 550 CV, e tecnologicamente avanzatissima, la nuova supercar giapponese fa tremare le super sportive europee. È decisamente una delle “regine” di quest'anno.

Nuove Jazz e HR-V

Decisamente più “umane” delle altre due... ma queste due novità Honda che arriveranno al Salone di Ginevra saranno di importanza cruciale per gli affari del brand, soprattutto in Europa. La crossover compatta HR-V, che di fatto aveva inventato il segmento nel 1998, ritorna alla carica completamente rinnovata con l'obiettivo di risollevare le sorti del marchio nel vecchio continente, andando a guerreggiare in un segmento ormai praticamente spietato.

L'altra, la nuova Honda Jazz, arriva alla sua terza generazione e si rinnova portando sulle spalle il carico di una forte reputazione della generazione precedente. Tra le novità meccaniche disporrà di un nuovo motore 1.3 a benzina.

Honda FCV

Sembra che il futuro della mobilità ecosostenibile sia tracciato dalla nuova tecnologia a idrogeno. Questa è la proposta fuell-cell di Casa Honda che si contrappone alla Toyota Mirai. Promette un'autonomia di 300 miglia e una ricarica rapidissima di idrogeno che impiega soltanto 5 minuti a riempire il serbatoio di idrogeno.

Honda: a Ginevra tornano due "miti", la Civic Type R e la NSX

L'opinione dei lettori